Covid, Figliuolo: vaccinare l'80% degli italiani entro settembre

Covid, Figliuolo: vaccinare l'80% degli italiani entro settembre
Tiscali.it INTERNO

Milano, 7 giu.

(askanews) - Vaccinare contro il Covid-19 l'80% degli italiani entro settembre.

È l'obiettivo ribadito da ribadito dal Commissario straordinario per l'emergenza, generale Paolo Francesco Figliuolo, in audizione in Commissione Bilancio della Camera.

"Fin da subito ho evidenziato che l'obiettivo da raggiungere nell'ambito della campagna vaccinale è conseguire la vaccinazione dell'80% della popolazione nazionale entro settembre di quest'anno, ed in tale popolazione è inserita anche la platea che va dai 12 ai 15 anni, che inizialmente era esclusa per motivi sanitari" ha detto, "l'intera platea è stimata in 54,3 mln di cittadini italiani"

(Tiscali.it)

Se ne è parlato anche su altre testate

“Ho da subito evidenziato l’importanza dell’obiettivo da raggiungere, ovvero quello di conseguire la vaccinazione dell’80% popolazione entro settembre – ha aggiunto –. Così il commissario straordinario per l’emergenza Covid, Francesco Paolo Figliuolo, in audizione alla Commissione Bilancio della Camera sul Dl Sostegni bis. (Nurse Times)

Ad oggi nel periodo aprile-maggio state consegnate 19 milioni di Pfizer, 2,5 di Modena, 5,2 milioni di AstraZeneca e 1,6 di J-J, per complessivamente 28,3 milioni di dosi» Figliuolo: «Entro settembre vaccinare l’80% degli italiani» L’obiettivo è «vaccinare l’80% della popolazione entro settembre di quest’anno, compresi i 12-15enni, in totale 54,3 milioni di italiani». (L'Eco di Bergamo)

Share Pin 0 Condivisioni. Figliuolo: “Obiettivo vaccinare 80% della popolazione entro settembre” –. L’obiettivo è “vaccinare l’80% popolazione entro settembre di quest’anno, compresi i 12-15enni, in totale 54,3 milioni di italiani”. (BaraondaNews)

Vaccini, Figliuolo: “Protezione civile partner ideale verso fine emergenza”

Come cambierà la gestione commissariale. La «poderosa e complessa» macchina commissariale, ha spiegato Figliuolo, è uno strumento «efficace e straordinario». Nei prossimi mesi, però, questa macchina «deve condurre a una gestione ordinaria delle attività sanitarie da parte delle amministrazioni centrali e locali competenti». (Open)

Per la vaccinazione dei ragazzi della fascia 12-15 anni potrebbe esserci presto anche il prodotto di Moderna, che ieri ha chiesto la relativa autorizzazione all’Agenzia europea dei medicinali. Infine, Figliuolo ha sottolineato che è stato chiesto alle Regioni e alle Province autonome di realizzare procedure flessibili di prenotazione alla vaccinazione per andare incontro alle necessità della popolazione di programmare il periodo delle ferie estive. (Avvenire)

“La protezione civile – aggiunge – è un partner ideale per il trapasso di poteri dalla struttura commissariale” (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr