Inter, Zhang commenta il rinnovo di Inzaghi: «Sono felice» e ride alla domanda su Lukaku

Inter, Zhang commenta il rinnovo di Inzaghi: «Sono felice» e ride alla domanda su Lukaku
Corriere TV SPORT

Poi alla domanda sul ritorno di Lukake ride

Steven Zhang all’uscita dalla sede di viale della Liberazione scherza con i giornalisti: «Felice per Inzaghi» dice.

Simone Inzaghi firma il rinnovo del contratto con l’Inter fino al 2024 e sui social è una pioggia di like, tra i primi anche quello di Lukaku, atteso per un ritorno in nerazzurro.

(Corriere TV)

Ne parlano anche altre testate

Simone Inzaghi e l'Inter hanno rinnovato le loro promesse nunziali con il chiaro intento comune di arrivare al ventesimo scudetto della storia nerazzurra. Proprio da lì, dalla rabbia per la mancata seconda stella, ripartono Inzaghi e l’Inter: il rinnovo della promessa nuziale stavolta deve portare al titolo. (fcinter1908)

"Mai e poi mai l’Inter avrebbe portato un proprio allenatore a iniziare la stagione con un contratto in scadenza: è la politica della casa sposata dall’a.d. Ma qui ci si è mossi con anticipo ben più largo, visto che le prime intese erano già state raggiunte quando il 2021-22 era nel vivo e la battaglia col Diavolo per lo scudetto infiammava i tifosi. (fcinter1908)

E non stupiscono neanche le parole dolci pronunciate via Instagram: «Mister, lavorare con te è un dono. Non è un caso che si sia aspettato il ritorno in città del numero 1 del club per dar fuoco alle polveri. (fcinter1908)

UFFICIALE – Inter, Simone Inzaghi rinnova fino al 2024: il comunicato

Non che ci fossero particolari dubbi per quel che riguarda il tecnico piacentino, autore di una prima stagione in nerazzurro tutto sommato positiva. (Samp News 24)

L’ingaggio dell’ex mister della Lazio è stato inoltre ritoccato, con l’immissione di alcuni bonus. L’Inter ha reso noto il prolungamento ufficiale del sodalizio con il suo tecnico Simone Inzaghi. (Monza-News)

Simone Inzaghi, tecnico dell'Inter, ha rinnovato il proprio contratto con il club nerazzurro fino al 2024. Dunque un attestato di fiducia verso il mister piacentino, nonostante lo scudetto perso (da favorita) lo scorso campionato. (CalcioNapoli1926.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr