Salerno, cucciolo di gabbiano salvato nel Centro storico: aveva un'ala spezzata

Salerno, cucciolo di gabbiano salvato nel Centro storico: aveva un'ala spezzata
Salernonotizie.it ESTERI

Stampa. Storia a lieto fine per un cucciolo di gabbiano.

A trovare il volatile con un’ala spezzata la restauratrice Loredana Mastromartino – come titola il quotidiano “Le Cronache” – grazie all’aiuto di Dario Renda.

Solo grazie all’intervento di Nicola Campomorto, volontario da sempre impegnato su tutto il territorio provinciale e regionale è stato possibile trasferire il cucciolo di gabbiano presso il Cras di Napoli per tutte le cure del caso

(Salernonotizie.it)

La notizia riportata su altri media

Tensione, ieri sera, a Salerno, quando una ragazzina di 15 anni è stata investita da uno scooter, in via dei Principati. La giovane stava attraversando la strada sulle strisce pedonali: immediati i soccorsi del 118 per la minore e il ragazzo alla guida del mezzo a due ruote che sono stati condotti in ospedale per le cure del caso. (SalernoToday)

Da poco tempo aveva scoperto la brutto male che in un anno se lo è portato via Penalista affermato, con studio a Nocera Inferiore, è stato protagonista di tanti processi. (Salernonotizie.it)

Da mesi il degrado nella zona di Torrione preoccupa i residenti e i commercianti. Abiti sparsi un pò ovunque, sporcizia e avanzi di cibo. (Salernonotizie.it)

Covid, la Germania trema per la viarante Delta. Medici: Può investire tutto il paese

I risultati dello studio, pubblicati su Nature Communications, potrebbero aiutare a sviluppare nuovi farmaci in grado di inibire questo meccanismo per prevenire le complicazioni gravi del Covid-19. Il ruolo di "Envelope". (Ticinonline)

Procede spedita la campagna vaccinale a Salerno. Campagna vaccinale a Salerno: superate le 100mila dosi. “Abbiamo raggiunto un primo risultato straordinario frutto della capacità logistica ed organizzativa del Comune e dell’Asl, della competenza e dell’abnegazione del personale medico e sanitario, della collaborazione responsabile di tutti i cittadini di tutte le fasce d’età e condizione. (L'Occhio di Salerno)

Secondo il Dipartimento sanitario di Dresda, il giovane viveva in un appartamento condiviso con cinque studenti. Il Dipartimento di salute pubblica di Dresda ha dichiarato che sette dei 170 tamponi effettuati sono risultati positivi. (Salernonotizie.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr