Bollette: Emilia-Romagna la più cara d'Italia

Gazzetta di Parma ECONOMIA

Seguono, parimerito, i residenti in Emilia-Romagna e Piemonte (931 euro)

Nonostante questo, però, la bolletta del gas risulta essere la seconda più alta d’Italia.

Dall’analisi dei contratti emerge che i cittadini che nel 2020 hanno pagato il conto più alto sono quelli del Trentino-Alto Adige; qui una famiglia media ha speso 935 euro l'anno.

Complessivamente, quindi, tra luce e gas, nel 2020 le famiglie dell’Emilia-Romagna hanno messo a budget 1.434 euro, vale a dire il 15,7% in più rispetto alla media nazionale; il dato fa guadagnare alla regione la maglia nera d’Italia per quanto riguarda il costo delle bollette. (Gazzetta di Parma)

Su altri media

Potenziamo il bonus luce e gas per proteggere soprattutto le fasce meno abbienti. Bolletta elettrica, ecco perché aumenterà del 40% dal primo ottobre. (IL GIORNO)

Il governo sta vagliando tutte le opzioni ma fonti bene informate dicono che probabilmente cercherà di ridurre l’impatto con un bonus per compensare i maggiori costi. Per i truffatori è facilissimo arricchirsi. (iLoveTrading)

Bene, proprio per questo motivo l'Unione europea deve essere protagonista anche nella transizione ecologica, con interventi economici a sostegno degli Stati membri Il bonus bollette 2021, già operativo dal primo luglio, è riconosciuto in base all’Isee e gli sconti vengono riconosciuti automaticamente, senza che si debba presentare domanda. (Tiscali Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr