Il 2022 è l’anno più caldo di sempre: quanto ci costa la siccità

Il 2022 è l’anno più caldo di sempre: quanto ci costa la siccità
Altri dettagli:
QuiFinanza INTERNO

Siccità e caldo: il 2022 è il peggiore della storia. Con piogge praticamente dimezzate rispetto all’anno precedente (-46% delle precipitazioni cumulate) il 2022 è ad oggi l’anno più siccitoso di sempre.

Da gennaio inoltre si è registrato quasi il 50% della quantità d’acqua precipitata al suolo mediamente in Italia negli ultimi 30 anni.

Fonte: ANSA Il 2022 è l'anno più caldo di sempre: quanto ci costa la siccità. (QuiFinanza)

Su altre testate

Il caldo accumulato sul mare rappresenterà un carburante esplosivo con i primi passaggi perturbati e le prime irruzioni fredde. Il caldo così anomalo del Mediterraneo favorisce una maggiore evaporazione dell’acqua e quindi tanta energia in più ad alimentare ed in intensificare gli effetti delle perturbazioni autunnali, quando arriveranno. (Meteo Giornale)

Quindi il 2022 sarebbe l’anno più caldo di sempre “se finisse adesso”. Ma non è ancora finita: questo week end dovremo affrontare ancora l’apice del caldo con picchi di 38-40°C all’ombra. (Metropolisweb)

Secondo questi dati i primi sette mesi fanno prospettare l’ipotesi che il 2022 sia l’anno più caldo di sempre. Michele Brunetti, dell’Isac-Cnr, spiega all’Ansa che se il 2022 finisse adesso “sarebbe l’anno più caldo di sempre”. (Money.it)

Il 2022 è l’anno più caldo (e più arido) di sempre in Italia

Siamo di fronte - sottolinea la Coldiretti - ad una evidente tendenza alla tropicalizzazione del clima in Italia in un 2022 che si classifica fino ad ora in Italia come l'anno più caldo di sempre con una temperatura addirittura superiore di +0,98 gradi rispetto alla media storica ma segnato da una più elevata frequenza di manifestazioni violente, sfasamenti stagionali, precipitazioni brevi ed intense ed il rapido passaggio dal caldo al maltempo. (MeteoWeb)

Dunque, fino ad oggi, il 2022 può essere considerato l’anno più caldo di sempre. Tuttavia, come precisano gli esperti, i dati non si riferiscono alle previsioni per i prossimi mesi, pertanto si dovrà attendere la fine dell’anno per capire se il 2022 può essere considera l’anno più caldo di sempre (Informazione Ambiente)

Nella media 1991-2020 sono pertanto compresi gli anni più caldi di sempre, il livello di base è quindi superiore a tutti i trentenni precedenti. Siccità Oltre al caldo, la siccità. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr