Vidal, che parabola: da leader a esubero. E ora si lavora sulla possibile risoluzione

Vidal, che parabola: da leader a esubero. E ora si lavora sulla possibile risoluzione
La Gazzetta dello Sport SPORT

Non è passato neanche un anno dall’arrivo a Milano, ma per Arturo Vidal sembra già tempo di fare le valigie.

Conte lo ha voluto fortemente per immettere leadership nel gruppo.

E la missione è riuscita per metà: Conte ha riportato lo scudetto in casa nerazzurra dopo 11 anni, ma neanche lui è stato in grado di trasformare di nuovo Vidal nel giocatore devastante che aveva conosciuto e allenato negli anni alla Juve

Operazione riuscita a metà: scudetto vinto, ma il cileno non si è rilanciato. (La Gazzetta dello Sport)

Su altri giornali

E ora si lavora sulla possibile risoluzione Conte lo ha voluto fortemente per immettere leadership nel gruppo. E ora si lavora sulla possibile risoluzione. Vidal, che parabola: da leader a esubero. (Il Cirotano)

Vidal ha ancora un anno di contratto più una opzione, ma con l’Inter si lavora già a una possibile risoluzione, come successo con Joao Mario e come sta accadendo in questi giorni con Nainggolan” Il problema è l’ingaggio pesantissimo che guadagna Arturo (6,5 milioni netti), non in linea con la nuova politica societaria. (SOS Fanta)

La prima esperienza veramente importante è stata con il Bayer Leverkusen, si è messo in mostra grazie alle sue qualità di inserimento e realizzative. Vidal è un classe 1987 ed è ancora in grado di garantire una o due stagioni a buon livello, ma dovrà provarci in una squadra diversa dall’Inter. (CalcioWeb)

Gazzetta: “Vidal messo alla porta in casa Inter! Perché il club lo vuole far fuori”

Il giocatore nerazzurro è stato protagonista di una polemica social e ha usato parole pesanti. Arturo Vidal non sta vivendo il periodo migliore della sua carriera. Inter: ancora sotto i riflettori Arturo Vidal. (InterLive.it)

Vista la difficoltà di trovare un nuovo club per il cileno, con un certo numero di club interessati ma nessuno di loro in grado di offrire il tipo di stipendio che ha sul suo attuale contratto, i nerazzurri potrebbero cercare un modo per ottenere la sua risoluzione reciproca. (Generazione Scuola)

GRANDE DESIDERIO – Vidal è stato per molte sessioni di mercato l’oggetto del desiderio di Antonio Conte e dell’Inter. Ciò che resta è che un desiderio inseguito per tanto si è rivelato una delusione clamorosa (Inter-News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr