Gas e benzina, come cambiano i prezzi: cosa succederà nel 2023, le previsioni e la situazione in Italia

Money.it ECONOMIA

I prezzi del gas e della benzina potranno scendere nei prossimi mesi. Una previsione sul breve-medio, ma non lungo, periodo che arriva da Fitch. Le stime fanno ben sperare per i costi del riscaldamento, delle bollette e anche del rifornimento al distributore di carburanti. La previsione di Fitch evidenzia come nel breve termini sia probabile un taglio dei costi sia per il Ttf di Amsterdam (ancora riferimento in Ue) che per il listino Usa Henry Hub. (Money.it)

Su altre fonti

Fitch, famosa agenzia di rating nota in tutto il mondo, ha di recente resi noti i rating per quanto riguardo il prezzo del gas, del petrolio e dei carburanti. (I-Dome.com)

L’inflazione mette una pesante ipoteca anche sul 2023. È quanto emerge dalle ultime stime di Fitch, che ha rivisto nuovamente al ribasso le previsioni del Pil mondiale per il prossimo anno proprio a causa dell’intensificarsi della lotta ai prezzi da parte delle banche centrali e alla luce del deterioramento delle prospettive del mercato immobiliare cinese. (FocusRisparmio)

La frenata dell’economia italiana è già iniziata in questo ultimo trimestre del 2022 per via dell’elevata esposizione alla crisi del gas e per l’impatto dell’inflazione sui consumi privati. In compenso, nel 2023, la recessione picchierà meno forte: il Pil dovrebbe segnare una flessione limitata allo 0,1% (da -0,6%). (Wall Street Italia)

Fitch Ratings ha di nuovo abbassato le previsioni del Pil mondiale per il 2023, in quanto le banche centrali sono costrette a inasprire la lotta all’inflazione e le prospettive del mercato immobiliare cinese si deteriorano. (Metro)

Invariate invece le previsioni sul greggio. Fitch taglia le proprie stime sul prezzo del gas nel breve termine, sia per il Ttf di Amsterdam, sia per il listino Usa (Henry Hub). (La Gazzetta del Mezzogiorno)

Quanto al greggio gli analisti registrano una "moderazione dei prezzi" dovuta a una minor crescita economica, destinata a "ridurre la domanda nel breve termine". Invariate invece le previsioni sul greggio. (La Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr