Vaccini, nuovo protocollo: somministrazioni sul luogo di lavoro, i dettagli

Vaccini, nuovo protocollo: somministrazioni sul luogo di lavoro, i dettagli
Altranotizia INTERNO

Con questo protocollo l’intento è quello di permettere ai datori di lavoro di poter organizzarsi autonomamente per vaccinare i propri dipendenti attraverso determinate procedure.

Questa partirà solo quando arriveranno le nuove dosi di vaccini previste fra aprile e giugno

C’è un nuovo protocollo sottoscritto fra il Governo e le parti sociali per poter somministrare i vaccini anche sul luogo di lavoro: ecco cosa prevede il documento. (Altranotizia)

Su altri giornali

"La quarta ondata sarà più diffusa" ha detto Koji Wada, professore dell’Università di Tokyo, "dobbiamo iniziare a discutere come estendere a Tokyo misure specifiche". Gli AGGIORNAMENTI. (iLMeteo.it)

L'indicazione dell'ASP di Trapani sulla disponibilità di nuovi vaccini segue la manifestazione di protesta organizzata in strada dinanzi l'Azienda da CGIL, CISL e UIL- Un presidio che ha voluto segnalare i ritardi nelle somministrazioni delle dosi in tutta la provincia a favore di ultraottantenni e settantenni; una omissione sottolineata dai sindacati, e che secondo la dirigenza dell'Azienda trapanese non è attestata dai numeri; secondo l'ASP, nell'intera provincia oltre 13.400 ultraottantenni hanno ricevuto la prima somministrazione, e quasi 8.500 anche la seconda. (TGR – Rai)

Sulla piattaforma di Poste italiane è attiva, da oggi, la prenotazione delle vaccinazioni anti-Covid per i soggetti con età superiore ai 70 anni. A seguito di tale registrazione, dopo le dovute verifiche del caso, il soggetto caregiver potrà effettuare la prenotazione della somministrazione sulla piattaforma di Poste italiane». (LaC news24)

Covid / Vaccini al lavoro, da oggi si può: ecco tutti i dettagli

Giunti al centro vaccinale del Fornaroli, in via al Donatore di sangue 50, hanno scoperto che al personale addetto i loro appuntamenti non risultavano. (Prima Milano Ovest)

Roma, 8 apr. (LaPresse) – “Lo Sputnik vediamo cosa dice l’Ema, poi si possono fare contratti ma l’Italia ha tutte le dosi sufficienti per coprire il 2021, se le consegne verranno rispettate”. (LaPresse)

Importante novità sottoscritta dal governo che potrebbe dare una sterzata alla campagna vaccinale. Da oggi, infatti, ci si potrà vaccinare direttamente sul posto di lavoro. (La Lazio Siamo Noi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr