BMW supera Mercedes, primo posto nel segmento premium

Virgilio Motori ECONOMIA

Dalle prime stime, che saranno confermate entro la fine del mese di gennaio, risulta che solo il brand BMW consegna 2,2 milioni di autovetture

Guardando nel nostro paese, invece, la casa di Monaco di Baviera ha mantenuto anche nel 2021 la leadership di gruppo nel segmento premium.

Se si contano solo i veicoli elettrici, questo picco raggiunge oltre il 50%, attestandosi a quota 103.855 esemplari.

Sono oltre 2,5 milioni le unità di BMW vendute globalmente nel corso del 2021 (per la precisione 2.521.525), con un aumento del 9,1 % rispetto all’anno precedente. (Virgilio Motori)

Ne parlano anche altre testate

Tra auto e moto il BMW Group ha consegnato 2.521.525 unità (+8,4%) e il marchio BMW in particolare ha registrato un massimo storico delle vendite con 2.213.795 unità (29,1%).Un risultato lusinghiero che si ripropone anche limitandosi al solo settore delle due ruote: il 2021 è stato il miglior anno di sempre per BMW Motorrad che ha raggiunto il tetto di 194.261 unità consegnate (+14,8% rispetto all’anno precedente). (inSella)

Le oltre 194.000 del 2021 rappresentano il migliore risultato di sempre, e non sono così lontane dall'obiettivo delle 200.000 entro il 2020 a cui puntava nel 2015 l'allora presidente di BMW Motorrad Stephan Schaller. (Moto.it)

Presi invece singolarmente i due marchi: BMW in Italia ha segnato una crescita dell’11,4% rispetto al 2020, mentre Mini segna il +10,4% CRESCE LA DOMANDA DELLE ELETTRICHE - La chiusura d’esercizio del 2021 sorride al BMW Group anche dal punto di vista dell’offerta “green”. (AlVolante)

Quest’anno, le vetture 100% elettriche targate Mercedes cresceranno ancora grazie al debutto della nuova EQE, disponibile anche in versione AMG, a cui seguirà poco dopo il lancio della EQS Suv. (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr