Forza Nuova, Lamorgese: "Castellino non arrestato in piazza per evitare rischi"

Forza Nuova, Lamorgese: Castellino non arrestato in piazza per evitare rischi
Adnkronos INTERNO

Sono le parole del ministro dell'Interno Luciana Lamorgese, che alla Camera risponde a una interrogazione sulla gestione dell'ordine pubblico nella manifestazione che si è svolta a Roma il 9 ottobre scorso.

"La scelta di procedere coattivamente nell'immediatezza" nei confronti di Castellino "non è stata ritenuta percorribile dalle autorità di pubblica sicurezza e dai responsabili dei servizi di sicurezza che erano nella piazza, nella considerazione che un intervento coercitivo eseguito in un contesto di particolare eccitazione e affollamento presentava l'evidente rischio di provocare reazioni violente da parte dell'interessato e dei suoi numerosi sodali, con la conseguente degenerazione della situazione dell'ordine pubblico", dice il ministro

Giuliano Castellino, leader di Forza Nuova, non è stato fermato a piazza del Popolo perché c'era il "rischio di provocare reazioni violente" durante la manifestazione dei No Green Pass a Roma. (Adnkronos)

Su altre testate

Certo è che non è esagerato il titolo del giornale Domani che dice, dopo averla a lungo difesa dagli attacchi di Salvini: “La ministra Lamorgese adesso è un problema per il governo Draghi” Ma non solo in piazza quel Giuliano Castellino metaforicamente travestito da Masaniello ha potuto fare il suo comodo. (Startmag Web magazine)

Corteo in cui sono riusciti ad infiltrarsi anche volti noti di estrema Destra tra cui Giuliano Castellino, destinatario di daspo, della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno nel comune di residenza. (Leggilo.org)

La protezione del Colle e di palazzo Chigi finiranno per salvarla in questa nuova circostanza; ma la Lamorgese non incontra certo simpatia e apprezzamento Ciò non significa, tuttavia, che il clima sia fra i migliori per la titolare dell'Interno. (Italia Oggi)

Riunione presieduta da Lamorgese con vertici forze polizia e 007

La ministra, che riferirà il 19 ottobre in aula sui fatti di sabato a Roma e Milano, risponde a un’interrogazione del capogruppo Fdi Francesco Lollobrigida. Riunione presieduta da Lamorgese con vertici forze polizia e 007. (ilFormat)

Certo è che non è esagerato il titolo del giornale Domani che dice, dopo averla a lungo difesa dagli attacchi di Salvini: “La ministra Lamorgese adesso è un problema per il governo Draghi” Ma non solo in piazza quel Giuliano Castellino metaforicamente travestito da Masaniello ha potuto fare il suo comodo. (Policymakermag)

L'articolo Salvini: “Dobbiamo aiutare tutti i lavoratori” proviene da (Sicilia Economia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr