Google potrebbe sviluppare la propria app per gestire le password

Google potrebbe sviluppare la propria app per gestire le password
Altri dettagli:
TuttoAndroid.net SCIENZA E TECNOLOGIA

Potrebbe interessarti: Google svela quando arriverà la dashboard per la privacy su Android 12 beta

Nell’ultimo Chromium Gerrit è apparso un nuovo flag, il quale suggerisce che Google sta lavorando anche a un “Unified Password Manager” per Chrome che secondo la descrizione utilizza Google Mobile Services per archiviare e recuperare le password.

Google Chrome e Android fanno già un buon lavoro nel fornire l’accesso alle password, ma è ancora necessario accedere all’app Impostazioni, il che non è una particolarmente comodo. (TuttoAndroid.net)

Ne parlano anche altre testate

L'annuncio della società arriva con un post sul proprio blog ufficiale. Google cede alle pressioni dell'Unione europea e consentirà agli altri motori di ricerca sul mercato di poter essere scelti gratuitamente dagli utenti come 'predefiniti' sui dispositivi Android in Europa. (La Repubblica)

Ecco le app Android incriminate: BookReader che replica l’originale Bookmate: Read Book & Listen To Audiobooks; PlutoTV che replica Pluto TV- It’s Free TV; Kaspersky: Free Antivirus che replica Kaspersky Antivirus: Security, Virus Cleaner; VLC Mediaplayer che replica VLC for Android. (Bufale.net)

Tramite una nota ufficiale, Google ha riferito che intende riscuotere successo tra gli utenti non perché è l’unica alternativa a disposizione ma perché il servizio che offre è di qualità superiore (Androidworld)

Google+ è ancora incredibilmente presente in un’app di Google

Le nuove misure devono essere contestualizzate nell'ambito della vicenda partita nel 2018 con la sanzione UE da 4,3 miliardi di euro per abuso di posizione dominante, proseguita l'anno dopo con la possibilità di scaricare dal Play Store motori di ricerca e browser alternativi a Google e Chrome, e poi con l'introduzione della schermata di selezione del motore di ricerca di default di Android. (HDblog)

La Calcolatrice Google è tra le app più scaricate in assoluto ma anche la meno aggiornata, l’ultimo update degno di nota risale infatti a ottobre 2019. Il traguardo non è così inaspettato, visto che l’app Calcolatrice arriva preinstallata su diversi dispositivi. (Androidworld)

Da ormai due anni Google+ è ufficialmente scomparso dalla faccia della Terra, o almeno così credevamo fino a quando Artem Russakovkii, volto noto di Android Police, ha scoperto alcuni rimandi a Google+ all’interno dell’applicazione Google Telefono. (TuttoAndroid.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr