Napoli, poker alla Salernitana: Spalletti secondo a -4 dall'Inter

Tuttosport SPORT

Nei primi minuti della sfida si gioca soltanto nella metà campo della Salernitana, con il Napoli capace di trovare ottime occasioni.

La Sampdoria prova a reagire ma al 73' Ekdal riceve il secondo giallo e lascia i blucerchiati in 10

Napoli-Salernitana, tabellino e statistiche. Giampaolo, debutto amaro: sconfitto dallo Spezia. Spezia e Sampdoria si affrontano allo Stadio Alberto Picco.

Allo Stadio Diego Armando Maradona il Napoli affronta una Salernitana in piena emergenza. (Tuttosport)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Il pareggio della Salernitana arriva dal suo lato, non segue l'inserimento di Kechrida (31' s.t. Non è semplice dato che l'avversario è troppo chiuso e sempre schierato, ma riesce ugualmente a sfondare, specialmente nel secondo tempo (31' s. (Calciomercato.com)

In avvio di ripresa la terza rete di Rrahmani che chiude al meglio sotto porta un tiro-cross di Insigne, entrato in avvio di secondo tempo al posto di Lozano). Belec para su Zielinski e Politano, il Napoli prosegue nel possesso palla, la Salernitana in inferiorità numerica non riesce più a uscire. (ilmattino.it)

Prima del posticipo la squadra di Luciano Spalletti scavalca il Milan" Il giornalista Enrico Varriale ha pubblicato un messaggio su Twitter commentando quanto è accaduto a Fuorigrotta tra il Napoli e la Salernitana: "Goleada del Napoli contro la Salernitana. (AreaNapoli.it)

Rrahmani, Insigne e l'espulsione di Veselj hanno spazzato via ogni dubbio sul presente, e consentono di pensare già ai prossimi impegni. E poi resta la terza vittoria nelle ultime tre partite, un po' di continuità di risultati non fa mai male: ce n'è tanto bisogno (CalcioNapoli24)

Ma poi i padroni di casa si impossessano della partita con il rigore di Mertens nel recupero del primo tempo. Arriva la seconda vittoria di fila dello Spezia, che in casa batte per 1-0 la Sampdoria grazie alla rete di Verde al 69'. (Sportal)

Juan Jesus 6,5 - Ha il grande merito di sbloccare il risultato con una sortita offensiva e con un gesto tecnico da attaccante di razza. Insigne 6,5 - Rientra dopo l'infortunio, vola sulla sinistra, guadagna un calcio ri rigore e poi segna su rigore il 4-1 che lo porta a raggiungere Maradona a quota 115 gol. (Sport Mediaset)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr