Somalia: bomba a Mogadiscio vicino a una scuola, 5 morti. Al-Shabab rivendica attentato

Somalia: bomba a Mogadiscio vicino a una scuola, 5 morti. Al-Shabab rivendica attentato
Rai News ESTERI

Abdulkadir Adan, del servizio di ambulanze Amin, ha confermato i cinque morti e il servizio ha aggiunto che almeno 15 persone ferite sono state portate in ospedale.

Al-Shabab rivendica attentato. Cinque persone sono morte (otto secondo altre fonti) e altre sono rimaste ferite in una grande esplosione che si è verificata in una parte trafficata della capitale della Somalia, Mogadiscio, durante l'ora di punta del mattino. (Rai News)

Se ne è parlato anche su altre testate

L’attentato è stato rivendicato dalla milizia di ispirazione jihadista di Al-Shabab, che controlla alcune aree del Paese, e voleva colpire un convoglio di scorta di veicoli delle Nazioni Unite. Al momento non sembra che ci siano funzionari dell’ONU rimasti feriti nell’attacco. (BlogSicilia.it)

Purtroppo altre fonti tra il personale di una società si sicurezza privata che collaborava all’operazione hanno riferito di almeno quattro persone del convoglio di scorta rimaste ferite nell’esplosione. (ZON.it)

somalia. Sputnik Italia [email protected] +74956456601 MIA „Rosiya Segodnya“ 252 60. 2021. Sputnik Italia [email protected] +74956456601 MIA „Rosiya Segodnya“ 252 60. Notiziario. it_IT. (Sputnik Italia)

Somalia: attentato di Al Shabaab a Mogadiscio, numerosi i morti e feriti

L’attentato è stato rivendicato da Al Shabaab, che nei giorni scorsi ha compiuto diversi attentati contro convogli della Missione dell’Unione africana in Somalia (AMISOM) e contro le forze di sicurezza del Paese africano. (Lifestyleblog)

A confermarlo è il portavoce della polizia, Abdifatah Adam Hassan che ha definito l’azione “una tragedia”. Al-Shabab in una dichiarazione diffusa dalla sua radio Andalus ha affermato di aver preso di mira funzionari occidentali scortati dal convoglio di pace dell’Unione africana. (Rivista Africa)

Almeno otto persone sono morte in un attentato dinamitardo compiuto stamattina a Mogadiscio dalle milizie islamiste di Al Shabaab . L’obiettivo era un convoglio di una compagnia di sicurezza locale che faceva la guardia agli uffici delle Nazioni Unite , come affermato dalla polizia, che non ha al momento indicato se qualche membro del personale Onu sia stato colpito. (Telecaprinews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr