Letta: «Serve un grande patto per il lavoro. Senza donne e giovani il sistema non ripartirà»

Il Sole 24 ORE INTERNO

Lo ha detto il segretario del Pd Enrico Letta a Radio24, ospite al “Caffe della Domenica” di Maria Latella.

«É impossibile che si possano invece trovare compatibilità con Salvini e Meloni», ha detto Letta

«Se non facciamo lavorare le donne e i giovani il nostro sistema non ripartirà mai, penso alla transizione digitale».

2' di lettura. «Serve un grande patto per il lavoro, con detassazione dei nuovi assunti e decontribuzione per le nuove attività». (Il Sole 24 ORE)

La notizia riportata su altri giornali

Matteo Salvini "irresponsabile". "No, Draghi ha tenuto il punto - scandisce Letta - Se la tempistica viene rispettata la road map funziona, se no no (Adnkronos)

FdI-FI.". ENRICO LETTA: “DIPENDE TUTTO DA SALVINI”. Nel corso della lunga intervista a Massimo Giannini, Enrico Letta ha precisato di non volere fare fuori Salvini dal governo, ma ha rimarcato che sembra «sia Salvini che vuole fare fuori se stesso» «Salvini agisce da irresponsabile, così ci porta a un altro lockdown»: Enrico Letta senza mezze misure nella lunga intervista rilasciata a La Stampa. (Il Sussidiario.net)

Letta inoltre rilancia la necessità di un decreto imprese, tema anche al centro di un colloquio con il leader della Lega Matteo Salvini: "C'è bisogno di un decreto legge subito, l'abbiamo chiamato decreto imprese, lavoro e professioni, in cui ci sia un pacchetto importante sul turismo, perchè l'estate sia un occasione per recuperare" "Riprendo le parole di Draghi: è un momento in cui i soldi bisogna darli, non chiederli. (la Repubblica)

“Radicalità e primarie Ma non c’è alternativa all’alleanza con i 5s”, intervista a Marco Filippeschi

politica. Il segretario del Pd avverte che la politica non deve dare il messaggio del 'liberi tutti' e nega che il suo partito stia facendo dei giochetti per eliminare l'avversario politico e avere campo libero per una 'maggioranza ursula' (TG La7)

«Fare piano straordinario per vacanze 2021». «Se seguiamo le linee di contrasto alla pandemia passeremo una estate alla grande. Per quanto riguarda direttamente il Pd Letta ha ribadito che le primarie «sono l'identità del nostro partito» e «a Roma, Torino e Bologna si sta concretamente costruendo il meccanismo delle primarie». (DiariodelWeb.it)

Ora dirige Ali (Autonomie locali italiane) ed è fra i promotori, con Goffredo Bettini, del manifesto dell’associazione politica e culturale Le Agorà-Socialismo e Cristianesimo. Il tema della partecipazione politica non prescinde da quello dell’identità. (Il Riformista)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr