Vaccino Covid, via libera alla terza dose dal 20 settembre per 3 mln di persone: il punto

Vaccino Covid, via libera alla terza dose dal 20 settembre per 3 mln di persone: il punto
Sky Tg24 SALUTE

Ansa. Nelle ultime ore si sta valutando come procedere per la somministrazione di dosi “booster" a quelle categorie maggiormente esposte o a maggior rischio di malattia grave.

Ed è già in corso tra il ministero della Salute e i tecnici delle Regioni un confronto per "la puntuale definizione della popolazione target" a seguito del quale verranno aggiornati i sistemi informatici per l'avvio delle somministrazioni in tutto il Paese. (Sky Tg24)

Ne parlano anche altri media

Vedremo se l'indicazione di Speranza e Figliuolo accellererà l'operazione terza dose anche in Toscana Lo hanno deciso il ministro della salute Roberto Speranza e il commissario per l'emergenza Francesco Paolo Figliuolo. (Toscana Media News)

Puoi acconsentire all’utilizzo di tali tecnologie chiudendo questa informativa, proseguendo la navigazione di questa pagina, interagendo con un link o un pulsante al di fuori di questa informativa o continuando a navigare in altro modo (IlCorrierino.com)

Si comincerà con la terza dose negli immunodepressi e trapiantati che hanno già ricevuto in Piemonte due dosi di vaccino. La percentuale di positività dei tamponi rimane al 2% e l’Rt sotto la soglia dell’uno (Il Torinese)

Vaccino, Figliuolo: "Dal 20 settembre terza dose per fragili"

Le dosi sono il 89.3 % di quelle consegnate dal Commissario nazionale per l'emergenza, 6.263.547). In particolare la percentuale dei giovani con la prima dose di vaccino si assesta sul 75 per cento ad Andria, sul 73 a Barletta, sul 79 a Bisceglie, sul 68 a Canosa, sul 74 a Margherita di Savoia, sul 75 a Minervino, sul 75 a San Ferdinando, sul 78 a Spinazzola, sul 73 a Trani e sul 66 a Trinitapoli (TraniViva)

In questa stagione la vaccinazione antinfluenzale si intreccia a quella anti-Covid, con terze dosi per i soggetti designati e prime somministrazioni per i ritardatari. Per fare chiarezza, HuffPost ha raggiunto il professor Fabrizio Pregliasco, virologo dell’Università degli Studi di Milano che risponde punto per punto ai dubbi più frequenti. (L'HuffPost)

Verranno dunque rese disponibili dosi addizionali di vaccino a m-RNA (BioNTech/Pfizer e Moderna) per l'avvio delle somministrazioni" Saranno di conseguenza aggiornati i sistemi informatici per l'avvio delle somministrazioni su tutto il territorio nazionale. (Rai News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr