Acquisti sui titoli petroliferi con greggio in rialzo

ilmessaggero.it ECONOMIA

La decisione non ha sorpreso il mercato che si aspettava questo esito.

(Teleborsa) - Seduta all'insegna degli acquisti per il comparto petrolifero con i prezzi del greggio in salita e già in accelerazione nei giorni scorsi dopo l'esito della riunione dell'OPEC+, del 4 gennaio.

Il contratto sul WTI scadenza marzo sale dello 0,94% a 80,21 dollari al barile mentre quello di pari scadenza sul Brent scende dello 0,93% a 82,75 dollari al barile. (ilmessaggero.it)

Su altre testate

(Teleborsa) - Seduta all'insegna delle vendite per il comparto petrolifero con i prezzi del greggio in discesa dopo aver accelerato nei giorni scorsi in scia alla riunione dell'OPEC+, del 4 gennaio. Il future febbraio sul WTI cede lo 0,41% a 78,58 dollari al barile, mentre la consegna marzo sul Brent perde lo 0,34% a 81,47 dollari. (Finanza Repubblica)

Effetti sulla mobilità ferroviaria: rallentamenti fino a 80 minuti per 4 treni Regionali, 6 Regionali limitati nel percorso e 1 cancellato Sul posto è atterrato l’elisoccorso, che ha trasportato la ferita all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, in quanto nell’impatto, la ferita, ha riportato un trauma cranico commotivo, un trauma al torace e un trauma bacino. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

(Teleborsa) - Prezzi del petrolio in crescita questa mattina sui mercati asiatici dopo il calo registrato la vigilia. Il blocco di Anyang porta a 20 milioni il totale in Cina dei residenti confinati nelle loro case dopo Xi'an (13 milioni di abitanti) e Yuzhou (1,1 milioni). (ilmessaggero.it)

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno. Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute. (Borsa Italiana)

(Teleborsa) - Prezzi del petrolio pressoché stabili questa mattina, dopo il rally registrato la vigilia, con i mercati rassicurati dalle parole del Presidente della Federal Reserve, Jerome Powell. Il future febbraio sul WTI sale appena dello 0,13% a 81,61 dollari al barile, mentre la consegna marzo sul Brent guadagna lo 0,11% a 84,01 dollari. (Finanza Repubblica)

Tuttavia, un ribasso sul time frame trimestrale non potrà verificarsi senza che prima parta un rialzo sui time frame inferiori. A questo punto si sono aperte le porte per il raggiungimento del II obiettivo di prezzo in area 87,94 dollari. (Proiezioni di Borsa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr