G20: Di Maio, impegno a lavorare insieme per riforma Wto

G20: Di Maio, impegno a lavorare insieme per riforma Wto
LaPresse SALUTE

(LaPresse) – “Oggi ci siamo impegnati con tutti i membri per ripensare la funzione negoziale del Wto e il suo sistema della risoluzione delle controversie”.

Sorrento, 12 ott.

Lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio in conferenza stampa al termine della riunione ministeriale G20 sul Commercio internazionale a Sorrento

(LaPresse)

Su altre fonti

(LaPresse) – Durante la ministeriale G20 Commercio abbiamo “ribadito l’importanza che le pmi e le micro imprese rivestono per le nostre economie”, “lo scopo del nostro dibattito è stato quello di sottolineare l’importanza di offrire loro un quadro normativo finanziario e di conoscenze adeguato a renderle più partecipi del commercio internazionale per poter rispondere alle sfide derivanti dalla rivoluzione tecnologica e dalla transizione verde”. (LaPresse)

Sorrento, 12 ott. (LaPresse) - (LaPresse)

Tra i temi affrontati centrale anche quello dei sussidi governativi all’economia, che vede la Cina nel mirino dei rivali occidentali. Accordo anche sul rilancio delle Pmi nel commercio internazionale, aiutandole ad affrontare la transizione digitale e verde (LaPresse)

G20: necessaria riforma Wto attraverso approccio inclusivo e trasparente

(LaPresse) – “Rimaniamo impegnati a lavorare in modo attivo e costruttivo con tutti i membri del Wto per intraprendere la necessaria riforma del Wto e sottolineiamo la necessità di attuare questo impegno nella pratica attraverso un approccio inclusivo e trasparente che includa l’affrontare i problemi dello sviluppo”. (LaPresse)

Sorrento, 12 ott. (LaPresse) - (LaPresse)

Lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio in conferenza stampa al termine della riunione ministeriale G20 a Sorrento (LaPresse) – “Abbiamo approvato la dichiarazione di Sorrento”, “il messaggio è chiaro, il commercio deve assicurare un futuro migliore alle persone, proteggere il pianeta e garantire prosperità a tutti”. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr