Repubblica - Fiducia confermata a Spalletti e ai giocatori: la zona Champions resta l'obiettivo primario

Repubblica - Fiducia confermata a Spalletti e ai giocatori: la zona Champions resta l'obiettivo primario
CalcioNapoli24 SPORT

Ultime calcio Napoli - L'edizione odierna di Repubblica resta concentrata sulle reazione in casa Napoli dopo la sonora sconfitta con la Fiorentina che è costata l'eliminazione in Coppa Italia.

Nessuna reazione invece da parte della dirigenza, anche se è sfumato in modo prematuro il primo obiettivo della stagione e i 5 gol subiti dalla Fiorentina sono stati una fastidiosa mortificazione per tutti: tifosi compresi. (CalcioNapoli24)

Ne parlano anche altri giornali

“Azzurri stanchi penalizzati dai numerosi problemi”, serve con urgenza una terapia d’urto. E si segna poco anche perché si conclude pochissimo oltre che per inspiegabile mancanza di precisione degli addetti ai lavori. (Napoli Magazine)

Nella gara di lunedì gli azzurri proveranno a conquistare tre punti molto importanti per restare in piena zona Champions League, il vero obiettivo della stagione Il Napoli è stato travolto dalla Fiorentina in Coppa Italia, una sconfitta netta, ma con molte attenuanti. (AreaNapoli.it)

Il Mattino: "Squadra senza sangue, con l'anima in pigiama". vedi letture. Il Napoli esce dalla Coppa Italia in nove uomini, al termine di due tempi supplementari che sono stati "una specie di supplizio". (TUTTO mercato WEB)

Il Mattino rivela - Dopo la sconfitta con la Fiorentina De Laurentiis si è affrettato a chiamare Spalletti

Insomma, nessun dramma Un'eliminazione, quella dalla Coppa, che brucia, anche se De Laurentiis si è affrettato a chiamare Spalletti, a spiegargli che quello che conta è guardare avanti, al campionato e rialzarsi subito. (TUTTO mercato WEB)

Secondo me il cartellino giusto da estrarre era il rosso perché è molto pericoloso. L’ex arbitro Mauro Bergonzi, oggi moviolista, ha commentato a Sport Mediaset la direzione di gara di Ayroldi in Napoli-Fiorentina (fiorentinanews.com)

L’eliminazione con la Fiorentina brucia, anche se De Laurentiis si è affrettato a chiamare Spalletti, a spiegargli che quello che conta è guardare avanti, al campionato e rialzarsi subito. Insomma, nessun dramma. (CalcioNapoli24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr