La F1 vuole un tetto per gli stipendi dei piloti. Quanto guadagnano Hamilton, Verstappen e Leclerc

La F1 vuole un tetto per gli stipendi dei piloti. Quanto guadagnano Hamilton, Verstappen e Leclerc
Per saperne di più:
Corriere della Sera SPORT

Gli effetti della pandemia sui conti della Formula 1 sono stati (e ancora lo saranno) devastanti.

Comunque tanti rispetto a un rookie della ex Toro Rosso, ora AlphaTauri, il cui gettone d’ingresso in F1 è di 250 mila euro

Mentre l’olandese della Red Bull ha firmato nel 2020 un ricco accordo sui 25 milioni più bonus.

Lewis Hamilton da solo sfonderebbe il tetto, il suo rinnovo è stimato in 40 milioni. (Corriere della Sera)

Se ne è parlato anche su altre testate

Mettere le ruote oltre la linea bianca significherà metterle su erba o ghiaia Credo che sarebbe molto più facile gestire la questione track-limits se fosse così senza distinzioni”. (FormulaPassion.it)

“Quello che tutti sperano è una vera battaglia titanica tra Mercedes e Red Bull. Come già accaduto nelle annate precedenti, il prodotto realizzato da Netflix ha polarizzato i commenti, dividendo gli appassionati. (FormulaPassion.it)

Italiano, erede di una famiglia con interessi importanti nel tessile, master alla Bocconi e alla Columbia, vola nella Grande Mela per fondare il marchio d’abbigliamento, «Luca Luca» (poi ceduto). Il ragazzo ha il passaporto americano ma parla la nostra lingua (ha frequentato la scuola Guglielmo Marconi di New York), anche se ha scelto di correre con un cognome legato alle origini della mamma (Corriere della Sera)

Wolff chiama Hamilton: “Spero resti con noi”

Toto Wolff racconta quanto sia stato complesso gestire in Mercedes due piloti come Lewis Hamilton e Nico Rosberg. LEGGI ANCHE -> Villeneuve mette in guardia Leclerc: “È lui il vero pericolo”. Wolff, retroscena su Hamilton e Rosberg. (AutoMotoriNews)

Per il pilota della Red Bull, Hamilton è uno ” dei migliori piloti in assoluto nella storia della Formula 1″. Guardo e osservo gli altri sempre, ma alla fine della giornata sono sempre me stesso” (Virgilio Sport)

La priorità del manager austriaco, ovviamente, è quella di trattenere Hamilton in squadra per un’altra stagione: “Rinnovo? È stato un pilota Mercedes – un ragazzo Mercedes – sin dai suoi anni di go-kart. (FormulaPassion.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr