Covid: un anno di dolore, lotta e rinascita Cosa ti ha lasciato? Raccontacelo

Covid: un anno di dolore, lotta e rinascita Cosa ti ha lasciato? Raccontacelo
L'Eco di Bergamo INTERNO

Raccontacelo Il 23 febbraio 2020 i primi contagi nella Bergamasca, da allora è passato un anno, dodici mesi che hanno cambiato il nostro modo di vivere.

Poi le riaperture, la seconda ondata, l’arrivo dei vaccini e la speranza di ripartire più forti e uniti di prima.

È passato un anno da quel giorno, dodici mesi che hanno cambiato il nostro modo di vivere

Ognuno di noi porta nel cuore un’immagine, una frase, un volto: racconta il tuo ricordo nei commenti in fondo all’articolo. (L'Eco di Bergamo)

Su altre testate

Ci hai insegnato tutto, tutto quello che facciamo lo facciamo grazie ai tuoi insegnamenti, e siamo sicuri che, anche da lassù, ci guiderai per perseguire con ogni mezzo i tuoi valori di dono del sangue ma soprattutto dono di sé stessi agli altri” (TorinoToday)

In decisa decrescita anche i ricoveri ospedalieri. DOCUMENTO (3 PAGINE) In provincia la colorazione della cartina contagi non è preoccupante, unico caso limite a Presenaio, con più casi Santo Stefano, Pieve di Cadore, Borca di Cadore, Voltago e Gosaldo nell’Agordino, Soverzene. (Radio Più)

Quello che abbiamo vissuto nei mesi passati e’ stato sempre frutto di una mancata programmazione nel medio periodo. Ad affermarlo ai microfoni di Radio Cusano Campus e’ Nino Cartabellotta, presidente della Fondazione Gimbe. (il Fatto Nisseno)

Covid, il virus accelera: 1.852 contagi e 41 morti. A Bologna deceduto un 42enne

Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. (Merate Online)

Dei 274 morti di oggi 45 vengono dalla Lombardia, 24 dal Lazio, 23 dall’Emilia Romagna, 22 dal Piemonte e 21 dalla Campania. I tamponi totali (molecolari più antigenici) effettuati solo oggi sono 170.672 (ieri erano stati 250. (Leggo.it)

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 246.020 casi di positività, 1.852 in più rispetto a ieri, su un totale di 20.349 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. Le persone complessivamente guarite sono 914 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 199.647. (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr