Tragico incidente sul lavoro: 54enne muore dopo essere caduto da un'altezza di 15 metri

Tragico incidente sul lavoro: 54enne muore dopo essere caduto da un'altezza di 15 metri
Per saperne di più:
Gazzetta della Spezia e Provincia INTERNO

Sul luogo della tragedia anche i carabinieri e personale della Asl.

L'allarme è scattato questa mattina poco prima delle 8.00, ma il personale del 118, subito accorso sul posto, non ha potuto fare altro che constatare il decesso dell'uomo.

L'uomo stava sostituendo il lucernaio in un capannone di una ditta di Avenza (Carrara) che produce macchine per la lavorazione del marmo quando ha probabilmente perso l'equilibrio ed è caduto precipitando per oltre 15 metri. (Gazzetta della Spezia e Provincia)

La notizia riportata su altre testate

La vittima, titolare di una srl, la Dr, stava poi eseguendo alcuni lavori edili in subappalto, sempre secondo quanto spiegato dalla Cgil: sul tetto del capannone stavano lavorando in due. Si tratta dell'ennesimo incidente mortale sul lavoro in Toscana nel giro di pochi mesi dall'inizio dell'anno (La Repubblica Firenze.it)

Alle 7.50 è stato dato l'allarme al 118 ma per i sanitari giunti sul posto non è rimasto che constatare il decesso. Il Comune di Carrara ha annunciato il lutto cittadino e ha annullato la cerimonia della Bandiera blu in programma per questa mattina (LA NAZIONE)

L’impatto con il terreno gli è stato fatale ed è morto sul colpo, Daniele Rebecchi, 54 anni, titolare di una piccola ditta edile, la DR srl, composta soltanto da lui e da suo fratello. Questa mattina i due avrebbero dovuto sistemare il tetto del capannone e installare nuovi lucernai in plexiglass. (Corriere Fiorentino)

Operaio muore sul lavoro a Carrara - TGR Toscana

– Tragedia ad Avenza (Carrara, Massa-Carrara). In segno di vicinanza ai suoi cari abbiamo disposto la proclamazione del lutto cittadino per la giornata di oggi, annullando la cerimonia per la Bandiera Blu che si sarebbe dovuta tenere proprio in mattinata. (La Voce Apuana)

E’ quanto si legge in una lettera inviata oggi al Presidente del Consiglio dei Ministri, Mario Draghi, dai segretari generali di Cgil, Cisl e Uil, Maurizio Landini, Luigi Sbarra e Pierpaolo Bombardieri (LaPresse)

Per i rilievi sono intervenuti i carabinieri e il personale dell'Asl Alle 7.50 è stato dato l'allarme al 118 ma per i sanitari giunti sul posto non è rimasto che constatare il decesso. (TGR – Rai)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr