Coronavirus, vaccino Australia: risultati "positivi" dai primi test sull'uomo

Sky Tg24 Sky Tg24 (Salute)

I risultati dei primi test sull’uomo (in via di pubblicazione), comunicati da Nikolai Petrovsky, direttore di Endocrinologia del Flinders Medical Centre, suggeriscono che il vaccino australiano Covax 19 sia sicuro e riesca a generare una risposta immunitaria.

La sperimentazione clinica di fase 1 sull’uomo, condotta nel mese in corso su 40 volontari sani, si è conclusa “positivamente”.

"Abbiamo confermato che il vaccino Covax 19 può indurre risposte appropriate di anticorpi in soggetti umani", ha aggiunto Petrovsky, fondatore della ditta di biotecnologia Vaxine. (Sky Tg24 )

Se ne è parlato anche su altri media

Lo abbiamo chiesto al Prof. Richeldi, primario di pneumologia del Policlinico Gemelli e membro del Comitato Tecnico Scientifico sul Covid-19. Abbiamo scoperto purtroppo che alcune delle cure usate all’inizio non sono efficaci: pensiamo agli antivirali, all’idrossiclorochina. (Radio Radio)

Il vaccino è stato somministrato questo mese a 40 volontari sani, nessuno dei quali ha riportato effetti collaterali significativi o febbre. Sono infatti risultati positivi i primi test sull'uomo del vaccino Covax 19 contro il nuovo coronavirus. (Il Messaggero)

Secondo quanto riporta l’Ansa, si tratta di risultati positivi in quanto durante i test di fase 1 il vaccino è efficacemente generato una risposta immunitaria in sicurezza. Covax 19 è il primo candidato australiano che ha superato le sperimentazioni della fase 1, ed è stato sviluppato dall’Università Flinders di Adelaide (Virgilio Notizie)

Ora si sperimenterà allo Spallanzani di Roma e al Policlinco G.B. Rossi di Verona su 90 volontari sani, a metà divisi tra una fascia di età 18-55 anni e una compresa tra 65 e 85 anni. Via libera dell’Aifa alla sperimentazione sull’uomo del vaccino anti-Covid made in Italy della biotech ReiThera, azienda alle porte di Roma. (La Stampa)

Sappiamo che» il candidato vaccino «non farà male perché ora sappiamo che è completamente sicuro». «Abbiamo confermato che il vaccino Covax-19 può indurre risposte anticorpali adeguate in soggetti umani», ha dichiarato Petrovsky, fondatore della società di biotecnologie Vaxine. (Corriere Adriatico)

Il progetto di sviluppo del vaccino è sostenuto dal Ministero della Ricerca con il Cnr e dalla Regione Lazio. Corre la ricerca per un vaccino contro il coronavirus - Ansa / Afp. COMMENTA E CONDIVIDI. . (Avvenire)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr