Etichetta energetica, cosa cambia dall'1 marzo: come leggerla

DropNews.it ECONOMIA

A partire dall’1 marzo 2021 sarà obbligatorio applicare la nuova etichetta su tutti i prodotti disponibili alla vendita in negozio o sugli store online.

Tra le novità troviamo anche l’introduzione di informazioni sul consumo dell’acqua, della capacità di carico e del rumore dei seguenti prodotti: frigoriferi, frigocongelatori, cantinette per il vino, lavatrici e lavasciugatrici, lavastoviglie, sorgenti luminose (dal 1° settembre 2021), televisori e monitor, apparecchi di refrigerazione con funzione di vendita diretta. (DropNews.it)

Su altri giornali

I VANTAGGI. Frigorifero EcoFlex di Samsung. L'etichetta energetica ha portato benefici sin dalla sua prima applicazione. Ed è proprio per lavatrici e frigoriferi che gli intervistati ritengono che l'etichetta energetica sia un elemento importante nel processo di acquisto (e, ancor prima, di scelta). (HDblog)

Nuove etichette energetiche. Il vecchio sistema di etichette energetiche è giudicato non più adatto a rappresentare le differenze tra gli elettrodomestici. Quanto consumano gli elettrodomestici. L’attenzione degli italiani verso le etichette energetiche è comprensibile se si considera che il consumo degli elettrodomestici incide moltissimo sulla spesa elettrica (InvestireOggi.it)

Queste nuove etichette saranno utilizzate nei punti vendita e on-line a partire dal primo marzo 2021: tutti i dettagli sono disponibili qui. Dal primo di settembre le nuove etichette energetiche saranno applicate anche alle lampadine. (macitynet.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr