Tifosi Inter in piazza, il sindaco Sala: "Prevedibile, ma allo stesso tempo inevitabile"

Tifosi Inter in piazza, il sindaco Sala: Prevedibile, ma allo stesso tempo inevitabile
TUTTO mercato WEB SPORT

Capisco di meno la strumentalizzazione politica per racimolare qualche voto in più", le parole riportate da gazzetta.it

Io capisco che le immagini di piazza Duomo abbiano potuto colpire la sensibilità di tanti, e considero con attenzione le voci di tanti milanesi arrabbiati.

Tifosi Inter in piazza, il sindaco Sala: "Prevedibile, ma allo stesso tempo inevitabile". vedi letture. Sulla festa dell'Inter in piazza Duomo è intervenuto anche il sindaco di Milano Beppe Sala: "È vero, la situazione era certamente prevedibile ma non è pensabile che si potesse evitare che i tifosi scendessero in piazza e sarebbe stato così in qualunque città italiana la cui squadra avesse vinto lo scudetto. (TUTTO mercato WEB)

Ne parlano anche altri giornali

Quello che possiamo dire è che c’è collaborazione sia con la società Inter che con i rappresentanti dei tifosi. «Non corrisponde a realtà la notizia che è uscita, per cui sabato prossimo ci saranno delle zone rosse. (MilanNews24.com)

Quello che possiamo dire è che c’è collaborazione sia con la società Inter che con i rappresentanti dei tifosi. Non ci saranno zone rosse. (Calcio News 24)

Con prefetto e questore abbiamo valutato come contenere la folla e l'ipotesi anche di chiudere piazza Duomo 05 maggio 2021 a. a. a. Ha riscosso non poche polemiche la maxi-festa in piazza Duomo dei tifosi nerazzurri, intenti a festeggiare il 19esimo Scudetto della storia dell'Inter. (Liberoquotidiano.it)

Ultrà Inter sulla festa di sabato: “Accoglieremo la squadra con ordine e disciplina”

Beppe Sala, sindaco di Milano, ha parlato degli assembramenti dei tifosi dell’Inter in piazza Duomo dopo lo scudetto. Come riportato da CalcioNews24, Beppe Sala, sindaco di Milano, ha parlato degli assembramenti dei tifosi dell’Inter in piazza Duomo dopo lo scudetto. (MilanNews24.com)

Così il sindaco Sala in risposta alla Moratti a margine della cerimonia di commemorazione dei deportati politici e razziali nei campi di sterminio nazisti al Cimitero Monumentale. In vista dell'ormai certa (nuova) festa dell'Inter e dei suoi tifosi per celebrare lo scudetto, il sindaco di Milano Beppe Sala risponde piccatamente alle dichiarazioni dell'assessora al Welfare e vice presidente della Regione Lombardia Letizia Moratti. (Fanpage.it)

Così si legge nel comunicato della Curva Nord dell’Inter in vista del match di sabato a San Siro con la Sampdoria, ‘prima’ apparizione casalinga dei nerazzurri dopo la conquista dello scudetto. E’ necessario che i presenti rispettino le normative vigenti in materia di prevenzione della pandemia. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr