Sci, addio a Roland Thoeni: bronzo ai Giochi di Sapporo nel 1972

Sci, addio a Roland Thoeni: bronzo ai Giochi di Sapporo nel 1972
Tuttosport SPORT

Cordoglio da parte dei vertici federali: "La Federazione Italiana Sport Invernali - si legge in una nota della Fisi - si stringe alla famiglia Thoeni in questo momento di grande dolore"

Ricoverato da venerdì all'ospedale di Bolzano l'ex azzurro, nato a Trafoi, vinse il bronzo nello slalom speciale ai Giochi invernali di Sapporo nel 1972 - salendo sul podio insieme al cugino Gustav (argento) e allo spagnolo Francisco Fernández Ochoa - per terminare poi la sua carriera alle olimpiadi di Innsbruck quattro anni dopo, con il 14° posto in discesa libera. (Tuttosport)

Su altre testate

Ottenne il primo risultato di rilievo il 7 febbraio 1971 nello slalom speciale di Mürren, in Svizzera, classificandosi 7/o. Ai campionati italiani assoluti vinse anche un titolo tricolore nel 1973 in discesa libera, 2 argenti (slalom 1973 e discesa 1975) e 1 bronzo (combinata 1975). (Fantaski.it)

“Vorrei sciare fino a giugno, già penso alla prossima stagione”. I primi test della fase di post season a Livigno, assieme a Manfred Moelgg, dopo aver disputato gigante e slalom dei campionati italiani Assoluti. (NEVEITALIA.IT)

Ultimo aggiornamento: Domenica 4 Aprile 2021, 19:21 Da venerdì era ricoverato all'ospedale di Bolzano. (leggo.it)

Si spegne uno dei grandi dello sci: muore Roland Thoeni, cugino di Gustavo

Terminò la sua carriera agonistica dopo le olimpiadi di Innsbruck 1976 Da venerdì era ricoverato all'ospedale di Bolzano. (Rai Sport)

Il primo successo di rilievo il 7 febbraio 1971 nello slalom speciale di Murren, in Svizzera, al settimo posto. Vinse la medaglia di bronzo nello slalom speciale ai XI Giochi olimpici invernali di Sapporo (Il Riformista)

La carriera di Roland Thoeni. Ma – come già scritto – anche Roland Thoeni conta diverse soddisfazioni Era il cugino di Gustavo Thoeni, altro grandissimo dello sci. (Periodico Italiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr