L’esercito cinese spara in direzione dello Stretto di Taiwan

L’esercito cinese spara in direzione dello Stretto di Taiwan
Il Fatto Quotidiano ESTERI

Lo afferma in una nota il ministero della Difesa di Taipei all’avvio delle manovre militari cinesi su vasta scala intorno all’isola.

Il governo di Taiwan, inoltre, ha affermato che la Cina ha aggiunto un’altra area di interdizione per le sue manovre militari nelle acque orientali dell’isola, portando il totale a quota sette

Il tutto è avvenuto poco dopo l’inizio delle più grandi esercitazioni militari mai fatte dalla Cina intorno a Taiwan. (Il Fatto Quotidiano)

Su altre fonti

Taiwan Semiconductor è già avanti nella tabella di marcia, dato che sta attualmente costruendo uno stabilimento in Arizona, che dovrebbe iniziare la produzione nel 2024. In primis, con il presidente di Taiwan Semiconductor, Mark Liu, ha discusso del Chips and Science Act, un provvedimento legislativo statunitense da 280 miliardi di dollari, che include 52 miliardi di dollari a sostegno proprio dell'industria dei semiconduttori. (Milano Finanza)

L'ANALISI Nancy Pelosi nella storia, atterra a Taipei (contro Biden): politica. La Cina annuncia. Taiwan, Nancy Pelosi arrivata in Corea del Sud. (ilmattino.it)

A quel punto forse scopriremo che per realizzare il sogno della Cina davvero Unica Xi ne avrà prodotte una mezza dozzina L’America non vuole la guerra, né oggi né domani. (La Stampa)

Taiwan: Cina lancia esercitazione militare senza precedenti

L'esercito in strada. Il filmato mostra l'esercito cinese che trasporta carri armati anfibi 63A e altri veicoli militari che attraversano il ponte sul mare di Xiazhang nella città di Xiamen, provincia del Fujian pochi chilometri dall'isola taiwanese di Kinmen subito dopo la partenza di Nacy Pelosi da Taipei (Repubblica TV)

VIDEO: Chinese military helicopters fly past Pingtan island, one of mainland China’s closest points to Taiwan, in Fujian province on Thursday. Qui sotto, per esempio, gli elicotteri cinesi stanno sorvolando l’isola di Pingtan, zona taiwanese, situata a pochissimi chilometri dal confine cinese. (Nicola Porro)

La sua visita all’isola, che Pechino considera una provincia separatista, ha fatto precipitare le relazioni tra Cina e Stati Uniti Roma, 4 ago. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr