Reja: 'Mi ha chiamato Hysaj, sta male per quanto accaduto. Vi svelo cosa mi ha detto'

AreaNapoli.it SPORT

Un gesto simbolico di grande valore in una partita con pochi significati se non quelli di un allenamento estivo.

Elseid mi ha detto che aveva conosciuto quella canzone guardando la Casa di Carta"

Uno dei primi numeri di telefono che Hysaj ha composto è quello di Edy Reja, il ct della sua nazionale, l’Albania, e in passato allenatore della Lazio per 5 anni.

Edy Reja, ex CT dell'Albania, ha raccontato a Repubblica i contenuti della chiacchierata con Hysaj, terzino della Lazio attaccato dagli Ultras per aver cantato "Bella ciao". (AreaNapoli.it)

Ne parlano anche altri giornali

Lotito ha incontrato il Comune e visitato l'impianto. (La Lazio Siamo Noi)

Lazio, Napoli e Roma possono impensierire Juventus e Inter" Elseid Hysaj è stato al centro di un caso in casa Lazio dopo aver cantato la canzone "Bella Ciao" in ritiro con la squadra biancocelesta. (AreaNapoli.it)

Non ha pensato al significato di quel ritornello, al fatto che sia l'inno partigiano della seconda guerra mondiale. È un ragazzo che gioca a calcio". vedi letture. “Ma che volete che ne sappia del valore politico o patriottico di Bella Ciao”. (TUTTO mercato WEB)

Il terzino albanese, arrivato alla corte di Sarri nel Lazio, è stato protagonista di un equivoco con i nuovi tifosi. Si è reso protagonista di un video in cui cantava 'Bella ciao', canto popolare italiano, e alcuni tifosi della Lazio non l'hanno presa bene. (Spazio Napoli)

Il calciatore si è infatti trovato al centro di una vera e propria questione politica. Purtroppo l'albanese non ha avuto possibilità di spiegare ed è per questo che è finito in una cosiddetta gogna mediatica (CalcioNapoli1926.it)

Risvolti sempre più incredibili nella vicenda che sta coinvolgendo Hysaj, “colpevole” agli occhi di alcuni tifosi della Lazio di aver cantato Bella Ciao. Sembrava volger al lieto fine il caso legato a Elseid Hysaj e alla sua esibizione sulle note di Bella Ciao. (Cagliari News 24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr