Green pass ue obbligatorio anche per minori. Italia lo testa da 10 maggio

Green pass ue obbligatorio anche per minori. Italia lo testa da 10 maggio
Approfondimenti:
Key4biz.it ESTERI

Al momento, si conoscono le specifiche tecniche del Digital Green Pass, il “passaporto sanitario” per gli spostamenti tra Paesi Ue.

L’Italia sarà tra i primi Stati dell’Ue a testare il green pass “verso il 10 maggio”.

E il certificato verde digitale dell’Ue sarà obbligatorio anche per i minori che saranno in viaggio per turismo nell’Unione dalla prossima estate.

Con il Green Pass, o certificato verde digitale, afferma l’alto funzionario dell’Ue “avremo un sistema sicuro, che rispetta la privacy, che dimostra che si è vaccinati, tamponati eccetera”

Ma non bastano le tecnicalità per gestire il pass europeo in tutti gli Stati membri. (Key4biz.it)

Su altri giornali

Secondo l’ultimo decreto legge Covid, il green pass dovrà contenere le seguenti informazioni Cos’è e come funziona il green pass, necessario per gli spostamenti tra le regioni d’Italia? (L'Occhio)

Sarà disponibile gratuitamente, in formato digitale o cartaceo e con annesso un codice QR per garantire la sicurezza e l’autenticità del certificato. Questa certificazione verde per il Covid è la versione italiana già stabilita in sede UE ed arriverà a giugno (La Vera Cronaca)

Le prossime settimane saranno necessarie per capire dove andranno le trattative politiche Alcuni Stati, tra cui la Francia, stanno invece lavorando alla possibilità di integrare il pass Ue nella già esistente app di tracciamento nazionale dei contagi. (ilmessaggero.it)

Covid, Green Pass: come funziona e quando parte

L’Europa si esprime sul Green Pass cambiandogli denominazione e contraddicendo in qualche modo quanto fatto a oggi dal nostro Paese. (Il Fatto Quotidiano)

L’Unione è pronta a dar il via, a maggio, alla sperimentazione di certificati digitali comunitari in un gruppo di Paesi, tra cui l’Italia e la Grecia. La sperimentazione dovrebbe partire dal 10 maggio in Grecia, Spagna, Italia, Malta, Bulgaria, Estonia e Lussemburgo, mentre Cipro è stato inserito nel secondo gruppo. (In Terris)

Con il Green Pass, o Certificato Verde Digitale, “avremo un sistema sicuro, che rispetta la privacy, che dimostra che si è vaccinati, tamponati eccetera” E, quando torna in Belgio, dovrebbe fare altri sette giorni di quarantena, con due test Pcr (con i relativi costi, ndr). (2a News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr