Il Coordinamento SFP dice NO al prolungamento della scuola primaria al 30 giugno | ScuolaInforma

Il Coordinamento SFP dice NO al prolungamento della scuola primaria al 30 giugno | ScuolaInforma
Scuolainforma INTERNO

No alla didattica nella scuola primaria fino al 30 giugno!

Noi docenti ci stiamo già fino al 30 giugno a scuola per programmare l’anno scolastico successivo.

Coordinamento Nazionale Scienze della Formazione Primaria Nuovo Ordinamento

Il Governo può spiegare all’opinione pubblica quale “tempo perso” dovrebbero recuperare i bambini e gli insegnanti della scuola primaria, che è sempre stata aperta e con le lezioni in presenza da settembre 2020?

Riceviamo dal Coordinamento Nazionale di Scienze della Formazione Primaria Nuovo Ordinamento e pubblichiamo. (Scuolainforma)

Su altre testate

- RomaSette : #Scuola, calendario più lungo? Mario Rusconi (Anp Roma e Lazio): «Non è competenza… - corzunino : Il progetto del 30 giugno (Zazoom Blog)

Non siamo baby sitter, la scuola non è un centro estivo né un parcheggio (Di domenica 21 febbraio 2021) Comunicato Coordinamento Nazionale Scienze della Formazione primaria Nuovo Ordinamento - Il Governo può spiegare all’opinione pubblica quale “tempo perso” dovrebbero recuperare i bambini e gli insegnanti della scuola primaria, che è sempre stata aperta e con le lezioni in presenza da settembre 2020? (Zazoom Blog)

Lo rende noto l’ateneo fiorentino spiegando che Conte incontrerà il rettore Luigi Dei presso la sede del rettorato in piazza San Marco, e avrà anche una riunione con la presidente della scuola di Giurisprudenza Paola Lucarelli e con il direttore del dipartimento di Scienze giuridiche Andrea Simoncini per definire i suoi prossimi impegni didattici (LaPresse)

Sospese le lezioni per una settimana alla scuola elementare "Dei" di Lamporecchio

Il metodo della non-escalation. Questo metodo permette al docente, in primo luogo, di concentrarsi sui comportamenti che deve evitare davanti ai suoi casi 3 difficili in situazioni estremamente critiche. (Orizzonte Scuola)

"Dopo essermi consultato con la preside, in seguito alle indicazioni pervenutemi dal Dipartimento di Prevenzione dell’Asl Toscana Centro area Valdinievole, abbiamo convenuto di sospendere l’attività didattica in presenza e attivare la Dad, per tutti gli alunni della scuola primaria "Dei" fino al 28 febbraio. (LA NAZIONE)

A un anno di distanza dall’inizio di un incubo, che a volte sembra non avere fine, i contagi continuano a trovare spazio tra tutte le fasce di età. La prudenza, infatti, in molti casi diventa motivo di instabilità ma purtroppo altre soluzioni, per ora, non sono contemplate. (Corriere CE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr