God of War Ragnarok, il nuovo director parla di alcuni cambiamenti

God of War Ragnarok, il nuovo director parla di alcuni cambiamenti
Tom's Hardware Italia SCIENZA E TECNOLOGIA

Insomma, God of War Ragnarok sembra gettare le basi su una direzione creativa davvero interessante, come vi abbiamo anticipato nella nostra anteprima, motivo per cui non vediamo l’ora di provarlo con mano

Al contrario del gioco del 2018, God of War Ragnarok racconterà la vicenda attraverso molteplici punti di vista, non solo quello di un genitore, ma anche di un figlio.

Con il primissimo trailer di God of War Ragnarok abbiamo scoperto anche un’interessante novità, ovvero che il director del gioco non è più Cory Barlog bensì Eric Williams (Tom's Hardware Italia)

La notizia riportata su altri giornali

Lo stesso utente ha continuato a discutere con Sophos chiedendogli, in maniera provocatoria, se un eventuale gioco di God of War con ambientazione egizia, presenterebbe divinità bianche. Siete d’accordo con l’autore di God of War? (LaScimmiaPensa.com)

A quel punto l'utente risponde: "Allora spero che creerete alcuni personaggi mitologici bianchi in un eventuale serie egiziana dei giochi di God of War. God of War Ragnarok, nuovo capitolo per PS4 e PS5 della serie di SIE Santa Monica Studio, è stato presentato al PlayStation Showcase e ha svelato vari nuovi personaggi, inclusa Angrboda. (Multiplayer.it)

E così introduciamo una credibile umanità nei personaggi che permette alle persone di connettersi e vivere appieno la storia." Parlando sempre di God of War Ragnarok: Angrboda è di colore, fan si lamenta e Santa Monica risponde a tono (Multiplayer.it)

God of War: Ragnarok, combattimenti più vari e maggiore enfasi sulla verticalità

God Of War Ragnarok non ha ancora una data di uscita precisa, ma il gioco dovrebbe essere disponibile dal prossimo anno Per l'occasione, il canale YouTube GameClips ha cercato di mettere a confronto i due giochi soffermandosi sull'evoluzione della grafica. (Eurogamer.it)

Siete rimasti delusi dal primo video di gameplay di God of War Ragnarok, o lo sguardo fornito da Sony Santa Monica ha soddisfatto le vostre aspettative? Siete dell'idea che un gioco debba cambiare necessariamente tutto per essere degno dell'etichetta di "sequel", oppure non disdegnate i cosiddetti "more of the same" in grado di impreziosire la formula di gioco dove e quando serve? (IGN ITALY)

"God of War 2 e Ghost of Sparta sono probabilmente i miei giochi preferiti tra quelli su cui ho lavorato. Williams spiega che questa maggiore espressività deriverà da vari elementi, incluso il sistema di progressione basato su accessori ed equipaggiamenti. (Multiplayer.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr