Spionaggio: Romano (Pd), 'Salvini chiarisca rapporti Lega con diplomatici russi'

LiberoQuotidiano.it INTERNO

“L'efficienza del nostro controspionaggio -aggiunge- ha permesso di debellare una minaccia reale e incombente sulla sicurezza italiana e delle nostre alleanze di sicurezza.

Rapporti solidi e ripetuti, che lasciano intendere una stretta collaborazione tra i diplomatici russi che guidavano la rete spionistica attiva in Italia ed esponenti del partito di Salvini"

03 aprile 2021 a. a. a. Roma, 3 apr. (LiberoQuotidiano.it)

Ne parlano anche altri media

Le mosse di Salvini spiazzano la Lega di Giorgetti. Con l’ingresso nel nuovo governo Draghi, Matteo Salvini sembra essere tornato alla strategia adottata nell’ultima fase del governo gialloverde: una Lega con due anime inconciliabili, di lotta e di governo (Money.it)

Per non parlare dell’immagine dell’Italia a livello europeo - è la chiosa di Dagospia - con una vaccinazione che stenta a raggiungere l’immunità di gregge entro l’anno” (Liberoquotidiano.it)

Sulle reazioni provocate dal suo incontro con i premier di Ungheria e Polonia, osserva: “Sono ossessionati, non pensano ad altro Così il leader della Lega, Matteo Salvini, in un’intervista al Corriere della Sera, sottolineando di avere chiesto un incontro con il premier Draghi “per parlare di ritorno alla vita. (Sicilianews24)

L'obiettivo è ottenere un faccia a faccia con Draghi entro sabato prossimo, quando l'ex vicepremier sarà impegnato a Catania per il processo Gregoretti. Qualche giorno di riposo e poi Matteo Salvini andrà incontro a un mese caldissimo. (ilGiornale.it)

A proposito dell’ingresso del Carroccio nella maggioranza, ha tenuto a sottolineare: «Davvero avremmo dovuto lasciare il nostro futuro nelle sole mani di Speranza, Pd e 5Stelle?». «Non lascio il Paese in mano a Pd e M5s»: così Matteo Salvini nella lunga lettera inviata a Libero. (Il Sussidiario.net)

Egli ritiene che per il bene degli italiani, è impensabile che si continui a tener chiuso un Paese intero se i dati dei ricoveri dimostrano che è possibile allentare le restrizioni Se c'è una città a rischio con ospedali pieni è chiaro che non puoi riaprire. (Redazione AriaMediterranea)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr