Colpo di scena in Svezia, la premier si dimette a poche ore dall’elezione

Approfondimenti:
Giornale di Sicilia ESTERI

A spingere Andersson alle dimissioni sono state la bocciatura della legge di bilancio e l’uscita dei Verdi dalla coalizione di governo.

Il Parlamento ha invece adottato un bilancio alternativo presentato dall’opposizione dei Moderati, i Cristiano Democratici e l’ultra-destra dei Democratici Svedesi.

Clamoroso colpo di scena in Svezia: poche ore dopo essere stata eletta premier, prima donna nel Paese scandinavo, Magdalena Andersson ha rassegnato le dimissioni. (Giornale di Sicilia)

La notizia riportata su altre testate

Le sue priorità di governo, Andersson le aveva già presentate dopo la sua elezione a capo dei socialdemocratici, dicendosi convinta che «la Svezia può fare meglio e so che siamo noi che dobbiamo portare avanti la Svezia». (La Stampa)

La sua già risicata maggioranza è stata affondata dai Verdi, che si sono sfilati subito dopo che la legge finanziaria voluta dalla prima ministra era stata bocciata. Torna in crisi politica la Svezia dopo le dimissioni lampo della nuova premier socialdemocratica Magdalena Andersson, in carica solo per sette ore. (Il Mattino)

Ex ministro delle Finanze nel governo di Stefan Lofven, 54 anni, è stata eletta con 117 voti favorevoli, 57 astenuti e 174 contrari. Dal 1996 al 1998 è stata consigliera politica del primo ministro Goran Persson e fino al 2004 ha lavorato come Direttore della pianificazione (Gazzetta del Sud)

Svezia: Magdalena Andersson nominata premier, dopo poche ore si dimette

Così Andersson, 54 anni, ex ministra delle Finanze nel governo di Stefan Löfven, è il nuovo primo ministro della monarchia parlamentare. La Svezia ha eletto la sua prima premier. (Il Fatto Quotidiano)

Ma si è già dimessa Con il no del Parlamento alla sua finanziaria, la sua missione è durata poche ore. Magdalena Andersson, 54 anni, è la prima donna-premier svedese. (quoted business)

Era stata nominata primo ministro dal parlamento svedese diventando così 'la prima donna alla guida della Svezia'. Ex ministro delle Finanze nel governo di Stefan Lofven, 54 anni, era stata eletta con 117 voti favorevoli, 57 astenuti e 174 contrari. (San Marino Rtv)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr