Campania in zona gialla: l'indice Rt è da arancione ma il rischio è basso: bar e ristoranti restano aperti - Il Mattino.it

Campania in zona gialla: l'indice Rt è da arancione ma il rischio è basso: bar e ristoranti restano aperti - Il Mattino.it
ilmattino.it INTERNO

Undici Regioni e Province autonome hanno una classificazione di rischio moderato (di cui nessuna ad alta probabilità.

La Campania resta in zona gialla: il dato emerge a margine della riunione della cabina di regia che è in corso a Roma al ministero della Salute con i rappresentanti delle Regioni e gli esporti dell’Istituto superiore di sanità.

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati

Migliora la situazione generale del rischio pandemico in Italia, con nessuna Regione a rischio alto. (ilmattino.it)

Su altre fonti

Ultimissime notizie Napoli. Oggi Il Mattino fa il punto sulla situazione dei contagi in Campania, dove torna l'incertezza: oggi verranno valutati gli indicatori epidemiologici saranno sottoposti nel consueto vertice della cabina di regia (Ministero della Salute e Istituto superiore di Sanità) che ogni settimana traccia il punto della situazione. (CalcioNapoli24)

Si è scelto di utilizzare questi cinque indicatori perché sono i migliori in questo momento per valutare l’andamento della campagna vaccinale Il "caso Campania". In Campania la pressione sugli ospedali sembra sotto controllo con dati su ricoveri e terapie intensive al di sotto della soglia critica. (CasertaNews)

Domani come ogni venerdi’ sara’ il giorno dei cambi di colore per le Regioni, dopo la riunione della cabina di regia ministero della Salute-Iss-Regioni che analizzera’ i dati settimanali e fornira’ al ministro Speranza il report da cui le relative ordinanze. (il Fatto Nisseno)

Contagi, la Campania rischia di tornare indietro: timori per nuova zona arancione

I motivi del rischio zona arancione. La Campania mantiene buoni numeri per quanto concerne la pressione sugli ospedali. Meno vaccini in Campania. Come riptete già da tempo il Governatore, la Campania risulta penalizzata nella distribuzione dei vaccini (207mila dosi in meno rispetto al dovuto) rispetto ad altre regioni italiane. (NapoliToday)

De Luca è tornato a parlare anche del Recovery Plan: "Questo piano di rilancio del nostro Paese può contare su una massa di finanziamento enorme. Se immaginiamo che zona gialla significa ricreazione, con movida incontrollata, nel giro di due settimane torniamo non in zona arancione, ma in zona rossa direttamente. (NapoliToday)

Regione sempre in bilico, a 7 giorni dal ritorno in zona gialla. Stampa. Campania a rischio: spettro arancione. (Salernonotizie.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr