Video hot a Ercolano, la comunale chiedeva soldi «in cambio di loculi»

Corriere del Mezzogiorno CULTURA E SPETTACOLO

shadow. Luca Abete è tornato ad occuparsi del caso della dipendente a luci rosse del Comune di Ercolano che dal suo ufficio si spogliava via webcam su un sito per adulti.

In cambio di “qualche regalino”, la donna si impegnava – grazie a un “amico suo” – ad accontentare l’uomo.

Il sindaco di Ercolano, Ciro Buonajuto, ha ribadito: «La dipendente è stata sospesa e si arriverà al licenziamento

La signora, secondo quanto rivelato nel nuovo servizio di Striscia la Notizia, ha inconsapevolmente diffuso una sua conversazione in cui parla di pratiche per agevolare l’assegnazione di loculi (anche occupati abusivamente) in cambio di soldi e regali. (Corriere del Mezzogiorno)

Su altri giornali

Si è registrato, infatti, uno scandalo abbastanza pesante: una dipendente si mostrava nuda su un sito di webcam erotiche, facendo dirette nel suo ufficio e durante l’orario di lavoro. L’ufficio cimitero di Ercolano è stato azzerato e tutti i dipendenti sono stati trasferiti. (NewNotizie)

Striscia la notizia, Ercolano: nuove rivelazioni sulla dipendente hot. Abete incontra il sindaco di Ercolano, Ciro Buonajuto, per chiedergli conto di un altro illecito. (leggo.it)

Da video Ercolano, nuove rivelazioni sulla dipendente hot: "Denaro e regalie in cambio di loculi". Nel corso della puntata in onda lunedì 25 ottobre, "Striscia la Notizia" è tornata sul caso della dipendente a luci rosse del Comune di Ercolano che, come già raccontato dal tg satirico di Canale 5, dal suo ufficio si spogliava via webcam su un sito per adulti. (Notizie - MSN Italia)

L’azzeramento dell’ufficio cimiteriale coinvolto in questa bufera, è stato quindi il provvedimento estremo per contenere i danni arrecati all’immagine della città di Ercolano A cura di Luisa Raia. Si aggrava la posizione della dipendente a luci rosse del comune di Ercolano, finita su rete nazionale per lo scandalo delle dirette hot mentre era a lavoro negli uffici comunali. (TorreSette)

Abete ha incontrato il sindaco di Ercolano, Ciro Buonajuto, per informarlo di quest’altro presunto illecito. Noi andremo fino in fondo a questa vicenda", denuncia il sindaco di Ercolano Ciro Buonajuto (NapoliToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr