MotoGP, Marc Marquez: "Sto bene dopo la caduta, ma ho sbagliato gomma. Ho scelto la soft per sicurezza invece della media"

MotoGP, Marc Marquez: Sto bene dopo la caduta, ma ho sbagliato gomma. Ho scelto la soft per sicurezza invece della media
Più informazioni:
OA Sport SPORT

“La caduta non ha condizionato la mia guida, ma ha comunque avuto un impatto negativo sulla mia qualifica.

Domani, dovrà però partire dalla quinta fila, poiché in qualifica non è andato oltre il 14° tempo.

Però è stato solo un colpo, fisicamente mi sento bene, sono normale, e ciò che più conta è che il braccio sia a posto.”. Marquez tiene a specificare che quella caduta ha, però, avuto conseguenze strategiche. (OA Sport)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Il sabato di Jerez de la Frontera per Marc Marquez non è stato particolarmente esaltante: per lo spagnolo è arrivata la prima caduta dopo il ritorno dall'infortunio, fortunatamente senza conseguenze rilevanti. (Motosprint.it)

Valentino Rossi ha analizzato la situazione nelle consuete dichiarazioni del post-qualifiche: “Ho più potenziale di questo, ma prima ho avuto un problema elettronico e poi non siamo riusciti a migliorarci. (OA Sport)

MotoGP, Joan Mir: "Il risultato massimo per noi domani è un quinto posto, Yamaha favorite per la vittoria"

Non si può usare”. Bocciata invece la gomma dura: “Non funziona come a Portimao, non può essere una scelta per la gara. è difficile Yamaha però ci ha detto che la situazione è così: meriterebbe una moto ufficiale, guida da paura, ma non so cosa potrei fare per fargliela avere”. (Corse di Moto)

L’iberico dovrà quindi partire dalla quarta fila e si prospetta una gara difficile. In previsione della corsa di domani, ho un buon passo e credo di poter superare chi è davanti a me. (OA Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr