Mou e gli olandesi. Wijnaldum può cambiare la Roma come Sneijder con l’Inter

Mou e gli olandesi. Wijnaldum può cambiare la Roma come Sneijder con l’Inter
ForzaRoma.info SPORT

Nel 2009-10, la stagione storica del Triplete interista, fu proprio l’innesto di un olandese a cambiare il volto al gruppo nerazzurro.

Così è difficile sorprendersi nello scoprire l’entusiasmo con cui Georginio Wijnaldum è stato accolto alla Roma.

Come era successo a Sneijder tredici anni fa, la sensazione è che Wijnaldum abbia voglia di rivalsa

Come Sneijder, anche Wijnaldum è in grado – con la sua classe, le sue geometrie e la sua capacità realizzativa – di cambiare volto alla squadra in ogni momento. (ForzaRoma.info)

Ne parlano anche altri giornali

Il centrocampista olandese ha preso subito confidenza con la nuova realtà. Prima le visite mediche di rito, poi l’arrivo al centro sportivo di Trigoria per conoscere meglio la nuova realtà. (AS Roma)

L'ex PSG, annunciato nelle scorse ore, si è presentato per la prima volta alla piazza giallorossa: "È davvero emozionante essere un giocatore della Roma" ha detto ai microfoni del club. "Tutte le persone con cui ho parlato mi hanno trasmesso eccellenti sensazioni sul Club e sui tifosi. (Fcinternews.it)

E sulla trattativa complessa con il club parigino: "Questa società mi ha voluto tanto, così come i tifosi. L’olandese ha scelto la maglia numero 25 e ha parlato al canale ufficiale del club: "Tutte le persone con cui ho parlato mi hanno trasmesso eccellenti sensazioni sul club e sui tifosi". (Sky Sport)

L’identikit: chi è Georginio Wijnaldum? Il 'tuttocampista' con il vizio del gol alla corte di Mourinho

Il suo approdo è fondamentale in vista delle imminenti aste del Fantacalcio. Wijnaldum al Fantacalcio: ruolo, quotazione e FVM. Wijnaldum era già presente delle liste Fantacalcio come protagonista delle Euroleghe. (Fantacalcio ®)

Essere un giocatore della Roma è davvero una bella sensazione". "Mi sento molto bene. (Voce Giallo Rossa)

L’identikit corrisponde a Georginio Wijnaldum, che da oggi potrà considerare lo Stadio Olimpico la sua nuova casa. Nella giornata precedente Wijnaldum toccò gli stessi palloni di Gianluigi Donnarumma (38), ma effettuò meno passaggi chiave (26 contro 32). (LAROMA24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr