Turchia: sedie solo per Michel ed Erdogan, Ursula Von Der Leyen si siede sul divano

Turchia: sedie solo per Michel ed Erdogan, Ursula Von Der Leyen si siede sul divano
LaPresse ESTERI

Imbarazzo durante la visita della presidente della Commissione Ue ad Ankara. (LaPresse) Recep Tayyp Erdogan accoglie nel suo studio Ursula Von Der Leyen e Charles Michel ma le sedie disponibili sono solo due così la presidente della Commissione Europea è costretta a sedersi sul divano.

Mamer ha precisato che l’incontro è stato organizzato dalle autorità turche, sottolineando che il protocollo per il presidente della Commissione e per quello del Consiglio Ue è identico

Imbarazzo durante la visita ad Ankara della leader Ue e del presidente del Consiglio europeo nella capitale turca martedì 6 aprile. (LaPresse)

Su altre testate

Ma anche Charles Michel non si è alzato per far sedere von der Leyen e, al suo rientro a Bruxelles, il presidente del Consiglio europeo si è giustificato (malamente) affermando che quello fosse un incontro tra lui ed Erdogan (L'HuffPost)

Von der Leyen all’inizio ha detto «Ähm…», l’equivalente tedesco della scontenta perplessità di un «uhmmm» in italiano o inglese. Tuttavia, anche dopo il ritorno a Bruxelles il team di Michel ha insistito che dal punto di vista del protocollo tutto era in ordine: erano Erdogan e Michel che si stavano effettivamente incontrando, von der Leyen era solo presente per partecipare alle discussioni bilaterali, è il ragionamento. (Open)

Tanto che sui social si parla già di un “sofa gate” di Ankara. Dopo l'incontro, von der Leyen non ha menzionato direttamente l'incidente, ma ha espresso preoccupazione per i precedenti della Turchia sui diritti delle donne (Il Sole 24 ORE)

Ue: Benifei, 'Erdogan lascia Von der Leyen senza sedia e Michel non muove un dito'

Il ministro degli Affari esteri turco, Mevlüt Çavuşoğlu, aveva inoltre partecipato al meeting della Nato dello scorso 23-24 marzo sulla strategia Nato 2030. D’altro canto, Ankara non vuole rinunciare ai sostanziosi fondi Ue di contributo per alleviare le condizioni dei quattro milioni di rifugiati siriani (L'HuffPost)

Il divano riservatole dall’organizzazione turca dell’incontro istituzionale era identico a quello destinato al ministro degli Esteri turco, Mevlut Cavusoglu, che ha preso posto di fronte a von der Leyen. (EuropaToday)

Vergognoso l'atteggiamento di Charles Michel che non sembra aver mosso un dito. (Adnkronos) - "La Presidente Von Der Leyen lasciata senza sedia da #Erdogan se ne sarebbe dovuta andare, vendicando così anche le donne turche, i cui diritti sono oggi sotto attacco. (LiberoQuotidiano.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr