Covid, cambia la mappa dei colori: Regioni divise sulla zona unica -

Covid, cambia la mappa dei colori: Regioni divise sulla zona unica -
Per saperne di più:
Sicilianews24 INTERNO

La variante inglese, infatti, in molte grandi Regioni rappresenta oltre un terzo dei nuovi contagi.

E il presidente della conferenza delle Regioni Stefano Bonaccini sottolinea: “Occorre che le misure siano conosciute con congruo anticipo e tempestività dai cittadini e dalle imprese”

“Zone rosse” locali sono attive dunque in provincia di Bolzano, provincia di Perugia, provincia di Pescara e provincia di Chieti (Sicilianews24)

La notizia riportata su altre testate

Covid, c’è l’intesa tra le regioni: presto la proposta al Governo (Di domenica 21 febbraio 2021) Si è concluso ieri il vertice tra le regioni: nelle prossime ore la misura con le proposte al Governo Dopo quattro ore, ieri – sabato 20 febbraio – si è conclusa la Conferenza delle regioni iniziata nel pomeriggio alle 17 e presto sarà presentata al Governo la misura con le nuove proposte. (Zazoom Blog)

"È necessario, inoltre, condividere maggiormente i provvedimenti e garantire sempre i risarcimenti sia nel caso di provvedimenti restrittivi di livello nazionale che regionale - si legge ancora nella bozza -. (InfoOggi)

E il presidente della conferenza delle Regioni Stefano Bonaccini sottolinea: “Occorre che le misure siano conosciute con congruo anticipo e tempestività dai cittadini e dalle imprese” “Zone rosse” locali sono attive dunque in provincia di Bolzano, provincia di Perugia, provincia di Pescara e provincia di Chieti (La Voce di Mantova)

Covid: bozza Regioni, anche ministri economici in cabina regia

Il primo passaggio è il nuovo decreto Covid che verrà approvato dal Consiglio dei ministri, convocato per lunedì 22 febbraio. Rivedere “le regole e i criteri delle zone”, introdotte nel novembre scorso dal governo Conte, e “cambiare passo” sui vaccini. (Il Fatto Quotidiano)

Alle 19 il Governo e le Regioni si vedranno in videoconferenza in vista del Consiglio dei ministri di domattina per valutare le nuove misure anti-Covid, secondo quanto si apprende. (Zazoom Blog)

Accanto a queste misure, a causa dei timori sulla diffusione delle varianti del virus, restano delle “zone rosse” locali. E il presidente della conferenza delle Regioni Stefano Bonaccini sottolinea: “Occorre che le misure siano conosciute con congruo anticipo e tempestività dai cittadini e dalle imprese” (Padova News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr