Musk, Trump e l'inganno equità su Twitter

ilmattino.it ECONOMIA

Il multimiliardario ha sospeso l’accordo per un’approfondita verifica su account spam, fake e bot ribadendo che la sua offerta è valida solo se i profili falsi sono al di sotto del 5%.

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati

L'acquisizione di Twitter da parte di Elon Musk ha avuto una battuta d’arresto.

Dal canto suo, il social media ha depositato alla Sec, la Consob americana, il documento che fissa l’acquisizione a 54,2% dollari ad azione, un valore che Musk sembra voler mettere. (ilmattino.it)

La notizia riportata su altri media

Fonte foto: ANSA Il logo del social network Twitter. L’uomo più ricco del mondo usa proprio il social network, che sembrava fosse a un passo dall’essere acquistato, per spiegare come mai la sua marcia indietro potrebbe essere definitiva. (Virgilio Notizie)

“Non è possibile dare all’esterno la stima degli account spam di Twitter in quanto sarebbe necessario condividere anche informazioni private degli utenti”, ha dichiarato il ceo di Twitter Parag Agrawal. (CorCom)

Musk ha risposto con un’emoji “Poop”. “Escremento”,. 💩 — Elon Musk (@elonmusk) May 16, 2022. seguita da un tweet che chiedeva: “Allora come fanno gli inserzionisti a sapere cosa ottengono per i loro soldi?”. (Scenarieconomici)

L'acquisizione di Twitter da parte di Elon Musk ha avuto una battuta d’arresto. Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati (quotidianodipuglia.it)

L'acquisto di Twitter da parte di Elon Musk è più in dubbio che mai. Si tratta di 4 volte di più delle stime di Twitter, e ieri Agrawal si è rifiutato di fornire le prove di quanto sostenuto dal social network. (SmartWorld)

Secondo Twitter, account del genere rappresentano il 20% del traffico sulla piattaforma, ma secondo Musk il numero potrebbe essere quattro volte superiore. La questione ha gettato ulteriore benzina sul fuoco tra Musk e la dirigenza di Twitter (Fanpage.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr