Alzheimer, la probabile causa sono le proteine tossiche nel cervello

Giornale di Sicilia SALUTE

"Era già noto che la caratteristica distintiva dei pazienti di Alzheimer fosse l'accumulo progressivo nel cervello di depositi di proteine tossiche chiamate beta-amiloidi, ma non si sapeva da dove queste fossero originate, o come si depositassero nel cervello", scrive il professor Mamo su PLOS Biology.

"La nostra ricerca mostra che questi depositi di proteine tossiche molto probabilmente vengono diffuse nel cervello da particelle nel sangue portatrici di grasso, le lipoproteine. (Giornale di Sicilia)

Ne parlano anche altri media

Verrà trasmesso su questa pagina del sito, sul canale facebook di Auxologico, sul sito di Auxologico e su youtube di Auxologico Il 21 settembre 2021, in occasione della XXVII Giornata Internazionale dell’Alzheimer, l’Istituto Auxologico Italiano organizza un incontro online con gli esperti per parlare della malattia di Alzheimer. (gazzettadimilano.it)

Il progetto “Manda(la) mente altrove: rilassarsi per ritrovarsi”. Si parte il 30 settembre, ogni giovedì, fino al 28 ottobre, dalle 16 alle 18. di Pietro Massaini. PISTOIA – Nasce un’iniziativa a sostegno dei familiari di persone affette da Alzheimer e altri tipi di demenza. (Report Pistoia)

Per informazioni e prenotazioni il numero da contattare è lo 0461 492811. Per informazioni e prenotazioni telefonare allo 0461 230775. (Trento Today)

Settembre è il mese di sensibilizzazione e informazione sull’Alzheimer e altri tipi di demenza. Sono molte le iniziative realizzate e patrocinate da diverse realtà territoriali, sotto il coordinamento del Tavolo di monitoraggio del Piano provinciale demenze. (TrentoToday)

La Maratona diffusa sarà anche l’occasione per raccogliere firme per una petizione nazionale per il diritto alla cura delle persone con demenza. Dal 16 al 21 settembre, in concomitanza con la giornata mondiale Alzheimer, è in programma anche nel nostro territorio la "Maratona diffusa", un evento di sensibilizzazione, orientamento sulle demenze e di raccolta fondi, promosso dalla Fondazione Maratona Alzheimer previsto in diverse piazze nell'Unione Cesena Valle Savio e a Cesenatico. (CesenaToday)

Per il malato di Alzheimer può essere impossibile riconoscere i numeri o compiere calcoli. Il malato di Alzheimer può vestirsi in modo inappropriato, per esempio indossando un accappatoio per andare a fare la spesa o due giacche in una giornata calda. (TrevisoToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr