Duterte si paragona a Hitler: "Massacrerei tre milioni di tossicodipendenti"

DAVAO, 30 SETTEMBRE - Il presidente delle Filippine, Rodrigo Duterte, ha un obiettivo per il suo paese, ovvero "eliminare il problema della droga e salvare la prossima generazione dalla perdizione" e, per questo motivo, si è paragonato a Hitler ... Fonte: InfoOggi InfoOggi
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....