Garante cambia le regole dei Cookie: ecco cosa dovranno fare i siti per adeguarsi

Android Italy ECONOMIA

Nella nostra esperienza alcune aziende italiane si sono adeguate in toto, altre per nulla e molte altre solo in parte

Sono state apportate alcune modifiche per quanto riguarda la protezione della privacy nei siti che visitiamo ogni giorno.

Sono già in vigore le nuove linee guida dei cookie sui siti web, le quali sono state presentate direttamente dal Garante Privacy la scorsa estate.

Le affermazioni dei vari avvocati. (Android Italy)

Ne parlano anche altre testate

Non sarà considerato valido il cosiddetto “cookie wall”, ovvero il banner che impedisce l’accesso al sito se non si siano accettati i cookie sulla profilazione. Cookie più accessibili. L’informativa sui cookie potrà essere fornita attraverso più modalità, inclusi video, pop-up, interazioni vocali o assistenti virtuali (Wired Italia)

“Nelle prossime settimane partiranno le ispezioni”, fanno sapere dal Garante Privacy. Tra l'altro deve essere possibile rifiutare tutti i cookie chiudendo il banner, con un clic sulla X; e non subirne più la riproposizione assillante, dopo il rifiuto. (Il Sole 24 ORE)

L’informativa privacy sui cookie. Le nuove linee guida suggeriscono anche dei miglioramenti per la redazione delle informative privacy che dovranno essere conformi ai requisiti di trasparenza previsti dagli artt Il banner informativo e l’acquisizione del consenso. (Cyber Security 360)

Il 9 gennaio scorso sono entrate in vigore le nuove linee guida sui cookie dei siti web, le modifiche che erano state presentato a luglio 2021 dal Garante della Privacy, e che da qualche giorno a questa parte sono divenute effettive. (Computer Magazine)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr