Covid e-vax, il vaccino made in Italy a base di Dna che si "spara" sottopelle

Covid e-vax, il vaccino made in Italy a base di Dna che si spara sottopelle
il Giornale INTERNO

Per quanto riguarda e-Vax, invece, all’inizio di marzo è partita la sperimentazione di fase 1 su 26 volontari.

Ai volontari, che saranno pi di 300 tra fase 1 e fase 2, il vaccino viene somministrato attraverso un sistema di "elettroporazione"

Ha immaginato un vaccino, primo e unico in sperimentazione clinica in Europa, basato sul Dna.

È il secondo vaccino italiano in studi clinici assieme al Grad-Cov-2 di Reithera, che al momento si trova in fase 2 e 3 di sperimentazione. (il Giornale)

Su altre fonti

Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 587 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 320.778. La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 121 nuovi casi, seguita da Reggio Emilia (103). (Regione Emilia Romagna)

Dei 267 morti di oggi 39 vengono dal Lazio, 38 dalla Campania, 35 dalla Toscana e 32 dalla Lombardia. La regione più colpita oggi è la Lombardia con 1.557 casi, seguita da Campania (1.447), Puglia (1.171), Piemonte (947) e Lazio (838) (leggo.it)

Potrebbe essere dovuto a un incremento dei casi tra i bambini tornati a scuola subito dopo Pasqua Cresce invece il numero dei pazienti ricoverati nei normali reparti, 18.395, ovvero 50 più di ieri. (Gazzetta di Modena)

Tornano a salire i decessi e i ricoveri nei reparti Covid

Nel nostro Paese nelle ultime 24 ore sono stati registrati 9.116 casi. Sono 21.615.054 le dosi di vaccino contro il Covid-19 finora somministrate in Italia, l'87,2% del totale di quelle consegnate, che sono finora 24.779.590. (Fanpage.it)

Sono 745 i contagi da Coronavirus in Veneto oggi, secondo i dati del bollettino della regione. In Umbria 131 nuovi positivi e tre morti (Quotidiano.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr