«Ragazze e bambine escluse da scuola»

«Ragazze e bambine escluse da scuola»
Corriere del Ticino ESTERI

«Sono particolarmente allarmato nel vedere le promesse fatte alle donne e alle ragazze afghane dai talebani che vengono tradite.

Sono oltre due milioni le ragazze afghane cui oggi viene negato l’accesso al sistema educativo in Afghanistan, dopo che i talebani hanno vietato loro la presenza a scuola a partire dalla secondaria.

«L’UNICEF continuerà a sostenere la piena realizzazione dei diritti delle ragazze e delle donne in Afghanistan» e «ribadisce che le donne e le ragazze sono vitali per il futuro dell’Afghanistan», ha dichiarato Salam Al-Janabi dell’Unicef, in occasione della Giornata Internazionale delle Bambine e delle Ragazze. (Corriere del Ticino)

Ne parlano anche altri giornali

Incertezze e paure hanno messo in ginocchio attività, produzioni e scambi; i beni essenziali scarseggiano, i prezzi salgono vertiginosamente. Cinque giorni prima a Kabul, in un altro attacco suicida erano morte decine di persone al funerale della madre del portavoce dei talebani. (L'HuffPost)

"Devono concentrarsi per far arrivare gli aiuti - risponde - Tutti hanno annunciato disponibilità, ma finora in Afghanistan non è arrivato nulla". Devono arrivare a destinazione, alla popolazione bisognosa" (Adnkronos)

I talebani hanno anche avvertito gli Stati Uniti di non ‘destabilizzare’ il regime, e che «le buone relazioni con l’Afghanistan fanno bene a tutti». Ugualmente gli Stati Uniti ora fanno concessioni. (L'Indro)

A Doha per i talebani incontri con rappresentanti dell'UE

Come più giovane donna eletta al Parlamento dell'Afghanistan nel 2005, la mia esperienza riflette il fallimento della guerra degli Stati Uniti e della Nato – una politica che ha usato i diritti delle donne come pretesto per l'occupazione, ma è riuscita solo a rafforzare le forze più corrotte (Il Manifesto)

Lo riporta Tolo News. Sono oltre due milioni le ragazze afghane cui oggi viene negato l’accesso al sistema educativo in Afghanistan, dopo che i talebani hanno vietato loro la presenza a scuola a partire dalla secondaria. (laRegione)

Dunque un nuovo incontro, dopo quello che si è svolto sempre a Doha nel week end. (askanews) - "Incontri con rappresentanti dell'UE e di altri paesi" ha annunciato Amir Khan Muttaqi, ministro degli Esteri ad interim dei talebani, in una conferenza nella capitale del Qatar, sottolineando di cercare relazioni positive con il mondo intero. (Tiscali.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr