Locatelli sui contagi: “La curva epidemica sta decelerando. Cerchiamo di mantenere razionalità”

Notizie.it SALUTE

“Cerchiamo di mantenere razionalità e non priviamoci immotivatamente di momenti di svago, cultura e socializzazione, pur con il massimo senso di responsabilità”, è l’appello che l’esperto ha lanciato.

La curva dei contagi ha iniziato a rallentare.

A questo rischio può contribuire anche un elevato numero di contagi tra gli operatori sanitari che è certamente non trascurabile

Il coordinatore del CTS Locatelli ha fatto il punto della situazione sull'evoluzione della curva dei contagi che avrebbe iniziato a rallentare. (Notizie.it )

Se ne è parlato anche su altri media

Tamponi e tasso di positività. Da quando è inziata l’emergenza sanitaria, sono stati analizzati 155.797.197 tamponi, di cui 927.846 nelle ultime 24 ore. Nelle ultime 24 ore, si sono resi necessari 128 nuovi ingressi in rianimazione, cifra più bassa di quella del giorno precedente, pari a 141. (Open)

Covid, il bollettino di oggi, domenica 16 gennaio 2022: 149.512 contagi e 248 morti. Sono 555 i casi positivi notificati in Toscana, ma residenti in altre regioni. (ilmessaggero.it)

Covid in Italia, Locatelli: «Non possiamo parlare di ospedali vicini al collasso». I timori maggiori quando i contagi crescono è che questo si possa ripercuotere sulla capacità ricettiva degli ospedali. (Ultim'ora News)

Il rischio da scongiurare è di danneggiare i pazienti con patologie differenti dal Covid riducendo il numero di procedure mediche o chirurgiche. Sarebbe sbagliato pensare però che Omicron, in soggetti non adeguatamente protetti dal vaccino, non possa determinare malattia grave o anche fatale” (TV Sette Benevento)

“Certamente siamo in una situazione delicata e con numeri ancora crescenti per quel che riguarda l’incidenza d’infezioni” covid, sottolinea, “la crescita percentuale dell’ultima settimana è stata inferiore alla precedente”. (Zoom24.it)

Tuttavia “sono straordinari i dati delle terze dosi” a conferma che gli italiani continuano a credere nella campagna vaccinale. Valle d’Aosta e Campania, nuovi colori. A fronte dell’evoluzione della pandemia come della campagna di vaccinazione alcune regioni cambieranno colore a partire da domani, lunedì 17 gennaio (Velvet Mag)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr