Coronavirus: altri 2600 medici militari a Wuhan

Corriere del Ticino Corriere del Ticino (Esteri)

Nel complesso, le forze armate hanno inviato in tre diversi gruppi un totale di 4000 militari del settore sanitario e medico.

Il primo gruppo di rinforzi, pari a 1400 unità di personale medico e paramedico, è arrivato oggi a Wuhan

La notizia riportata su altri media

La prima volta Niccolò avrebbe dovuto fare ritorno con un volo dell’Aeronautica militare italiana, la seconda volta con uno dell’Aeronautica militare britannica. Non c’è uno slot disponibile per far atterrare il volo italiano all’aeroporto, la Cina blocca a Wuhan il ragazzo italiano di diciassette anni. (News Mondo)

I 20 cinesi stanno bene e sono ora liberi di proseguire il loro viaggio, con loro ci sono le autorità cinesi in Italia. Niccolò, il giovane studente di 17 anni rimasto bloccato a Wuhan a causa della febbre per ben due volte può finalmente rientrare in Italia. (Sputnik Italia)

Coronavirus, Il Ballo Dei Pazienti A Wuhan. Coronavirus, Spray In Molte Citta Della Cina. Coronavirus, Cure Forzate Per Chi Rifiuta La Quarantena. Due Casi Di Coronavirus Confermati In Italia. Coronavirus, Insulti A Turisti Cinesi A Firenze Una città deserta, spettrale, che però la Tv cinese continua a raccontarci come, in fondo, tranquilla. (Panorama)

Molti sono costretti a lavorare con il pannolone perché non hanno possibilità di andare in bagno durante il servizio, non avendo sufficienti tute da poter cambiare. "Mi ha mandato un video in cui si vede all'interno di un'ambulanza con otto pazienti sospettati di essere contagiati. (AGI - Agenzia Italia)

«RESTRIZIONI ECCESSIVE». Tuttavia, alcuni Paesi, secondo la funzionaria cinese, avrebbero reagito in modo eccessivo sospendendo i voli da e verso la Cina. Quanto al blocco dei voli tra Italia e Cina il console auspica che la «questione si risolva il prima possibile». (Il Gazzettino)

Di conseguenza il personale ospedaliero di Wuhan è in balia della contaminazione da coronavirus: molti sono costretti a lavorare con il pannolone perché non possono andare in bagno durante il servizio, non avendo sufficienti tute da poter cambiare. (Liberoquotidiano.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.