Autostrade, vendere a Cdp non è la soluzione

Autostrade, vendere a Cdp non è la soluzione
FormulaPassion.it ECONOMIA

Infine le tariffe.

Un risultato che avrà delle conseguenze ben più complesse del controllo diretto di quanto accadrà sulla rete.

Cacciare i Benetton e riportare il controllo delle autostrade in mano allo Stato.

A quel punto lo stato potrebbe tornare a svolgere un ruolo di regolatore/controllore grazie al monitoraggio di Autorità dei trasporti e Agenzia nazionale per la sicurezza delle infrastrutture

Il primo problema riguarda proprio le dimensioni dell’infrastruttura, con un chilometraggio troppo esteso per giocare sulla leva delle economie di scala, in secondo luogo la durata delle concessioni, con proroghe e meccanismi ambigui. (FormulaPassion.it)

Su altre fonti

Il ‘rosso’ di Abertis, infatti, è cresciuto da 21,5 miliardi del 2019 ai 23,8 miliardi del 2020, mentre i ricavi operativi sono diminuiti da 5,4 a 4 miliardi. Ma a quanto pare adesso Atlantia, cui fa capo Autostrade ed è controllata al 30 per cento dalla famiglia Benetton, vuole accelerare i tempi per la cessione. (La Voce Delle Voci)

Cassani parla del futuro del ciclismo italiano. Su Filippo Ganna invece ha sottolineato: “Abbiamo diversi giovani interessanti. (SuperNews)

E’ la seconda volta che Perez fa. questa affermazione, la prima è stata un mese fa quando ha. presentato i dati di Acs, in cui ha spiegato che con la vendita. – ROMA, 06 APR – “Ci metteremo intorno ad un tavolo. (Corriere Quotidiano)

Atlantia accelera a Piazza Affari dopo l'interesse degli spagnoli di ACS (analisti)

(LaPresse) – “Il Consiglio ha preso altresì atto della manifestazione di interesse inviata proprio in data odierna dal Gruppo ACS per l’acquisto di una partecipazione nel capitale di ASPI, in consorzio con altri investitori nazionali ed internazionali (LaPresse)

Accedi per vedere di più. Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità di Gooruf, quali avere un feed personalizzato e la possibilità di interagire con gli altri utenti, accedi al tuo profilo o creane uno nuovo (Gooruf Italia News)

Accedi per vedere di più. Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità di Gooruf, quali avere un feed personalizzato e la possibilità di interagire con gli altri utenti, accedi al tuo profilo o creane uno nuovo (Gooruf)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr