Milan: San Siro tabù, trasferta da record

Milan: San Siro tabù, trasferta da record
MilanNews24.com SPORT

Il Diavolo, dopo aver chiuso il girone d’andata in testa, ha esasperato il divario tra i propri risultati in casa e fuori.

Gli ultimi tre punti conquistati risalgono addirittura al 7 febbraio con il poker al Crotone.

Mai come quest’anno, l’assenza di pubblico ha tolto significato a tanti discorsi sul vantaggio di giocare in casa.

I rossoneri sarebbero in testa in solitaria se avessero giocato solo in trasferta

Milan: mai come quest’anno, l’assenza di pubblico ha tolto significato a tanti discorsi sul vantaggio di giocare in casa. (MilanNews24.com)

Ne parlano anche altre fonti

I titoli principali sulla prima pagina del quotidiano sportivo, La Gazzetta dello Sport. La rassegna stampa di Calciomercato.it vi propone i titoli principali sulla prima pagina di oggi, martedì 6 aprile 2021, de ‘La Gazzetta dello Sport’:. (CalcioMercato.it)

In seguito, Ibra ne avrebbe importato in patria la pelle, il cranio e la mascella come trofei con cui abbellire una delle sue case. L'attaccante veterano, precisa l'Expressen, è in possesso di una licenza di caccia, ottenuta meno di un anno prima del fatto di cui sopra (TUTTO mercato WEB)

La Gazzetta dello Sport: "Gigio più lontano, ma Ibra firma"

La Juventus, dopo quel trionfo milanese, riporta lo scudetto dalla sua parte, e il 28 maggio 1997 gioca a Monaco di Baviera un’altra finalissima di Champions League, perdendola con il Borussia Dortmund La squadra campione d’Europa in carica era la Juventus di Lippi, dopo anni in cui i rossoneri avevano fatto razzia di trofei su scala mondiale. (Europa Calcio)

Il club: deve decidere entro maggio. C’è il Psg?". (Milan News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr