Il ministro Lamorgese: «Fatto gravissimo, vengo a Rimini»

Il ministro Lamorgese: «Fatto gravissimo, vengo a Rimini»
Corriere della Sera INTERNO

«Fatto gravissimo, sono vicina alle vittime». «Sono in contatto continuo con il prefetto anche per conoscere l’evoluzione del quadro clinico dei feriti - spiega il ministro - e domani mattina sarò a Rimini per partecipare, alle ore 11.30, al Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica convocato per un esame del gravissimo episodio», ha aggiunto la titolare del Viminale.

Lo dice il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese in merito all’accoltellamento ieri sera a Rimini di 5 persone da parte di un cittadino di origine somale. (Corriere della Sera)

Su altri media

I vaccini causano le varianti? Ma quanto c’è di vero nelle parole di Salvini? (Pagella Politica)

Nella apparente sospensione della politica provocata dal governo Draghi, sotto traccia in realtà proseguono o si sviluppano ex novo processi destinati prima o poi a vedere la luce. (la Repubblica)

Nel frattempo sono emersi nuovi dettagli sulla fuga di Smhuel Peleg che ha sottratto il piccolo di 6 anni alla tutrice legale, la zia paterna Aya Biran. 13 settembre 2021 a. a. a. Eitan Biran, l'unico superstite della strage della funivia di Stresa-Mottarone, è stato rapito dall'uomo materno che lo ha riportato in Israele. (Liberoquotidiano.it)

Fabbri va all'attacco di Lamorgese: “Preoccupante vuoto istituzionale” | estense.com Ferrara

Dal Geen pass a Durigon: Zaia e la Lega in Veneto sono autonomi dalla "Lega di palazzo". Che magari sarà meno urlata e meno fascinosa di quella dei No Vax e di Instagram, ma è la vera anima della Lega (Liberoquotidiano.it)

Lo ha affermato Matteo Salvini, commentando la vicenda del piccolo, a margine di un intervento a Santa Maria degli Angeli per sostenere la candidatura a sindaco di Assisi di Marco Cosimetti. (Corriere dell'Umbria)

C’è sconcerto e preoccupazione: i sindaci sono in prima linea ma hanno assoluta necessità di poter contare sulla piena collaborazione di un ministro all’altezza”. “Sui temi della sicurezza e dell’immigrazione – dice il primo cittadino estense – stiamo assistendo a episodi allarmanti, da quanto accaduto a Rimini alla vicenda assurda del rave di Viterbo, che denunciano un preoccupante vuoto istituzionale, la mancanza di un presidio, l’assenza di progettualità. (Estense.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr