Juve, sos punizioni: CR7 e i tre mancini che devono tornare letali

Juve, sos punizioni: CR7 e i tre mancini che devono tornare letali
Tuttosport SPORT

Ma il fatto che la prima rete stagionale si faccia attendere affina l’ingegno e acuisce la fame dei diretti interessati.

Alla Continassa non c’è nessun allarme per la penuria di gol segnati su punizioni dirette, nel senso che ci si dedicava già da un po’ al perfezionamento del fondamentale.

Dunque: Berna, CR7 cioè mister 32 punizioni realizzate nei soli campionati, la Joya (10), Kulusevski.

Come dire: a parte Ronaldo che rappresenta un mondo a sé stante, tre calciatori il cui sinistro deve tornare a cantare

Se per la Juventus i calci di punizione devono tornare ad essere un’arma letale, nonché uno strumento in più per far sfogare le varie bocche da fuoco dello schieramento di Andrea Pirlo, urge correre ai ripari. (Tuttosport)

Se ne è parlato anche su altri giornali

L’ultimo risale a 7 mesi fa e lo ha messo a segno Cristiano Ronaldo nel derby di Torino del 4 luglio. Tra i dati negativi della Juventus di Andrea Pirlo c’è quello relativo alla casella dei gol su punizione. (JMania)

Pirlo sulle punizioni: "CR7 ci sta lavorando molto, è convinto che i gol prima o poi arriveranno". vedi letture. "I gol su punizione fanno comodo, specie quando giochiamo contro squadre che si chiudono. (TUTTO mercato WEB)

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve A Napoli ha mancato un gol clamoroso, a Oporto non si è quasi mai visto, ma un paio di gare non positive non possono cancellare la stagione di altissimo livello che ha offerto fino ad ora. (Tutto Juve)

Juventus, 6° attacco della Serie A: A.A.A. cercasi marcatori

La Juve si aggrappa a lui, visti i tantissimi problemi in attacco, per provare a ricucire lo strappo sull’Inter. Ecco perché il fuoriclasse portoghese guarda al Crotone, una delle pochissime squadre a cui non ha segnato in Italia, come una vittima designata. (Juventus News 24)

Cristiano Ronaldo punta il Crotone: a un passo il record di Ibrahimovic. Lo svedese era stato tenuto a riposo all’andata. A riposo nella gara di andata, Cristiano Ronaldo non sarà risparmiato lunedì sera all’Allianz Stadium. (Calcio News 24)

L’età, però, e anche alcune prestazioni in chiaro-scuro, ha mostrato qualche passo falso che, di conseguenza, ha penalizzato la Juventus. Il problema è che le reti realizzate da Ronaldo superano, e non di poco, il 40% delle reti totali della Juventus. (Footballnews24.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr